SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Onoranze Funebri F.lli Costantini

Fingono la morte della madre per intascare il premio assicurativo

A processo due camerunensi residenti a Barbara per la "truffa degli zombie"

1.727 Letture
commenti
Guardia di Finanza

Continua il processo per la “truffa degli zombie” così come soprannominata dopo la scoperta che due persone defunte, per le quali erano state stipulate polizze assicurative sulla vita e incassati i premi, erano in realtà vive e vegete.

In tribunale ad Ancona sono comparsi giovedì 16 gennaio 2014 i due protagonisti. Un 44enne e una 39enne, marito e moglie, entrambi originari del Camerun e residenti a Barbara, avrebbero intascato i premi assicurativi per circa 200 mila euro per la presunta morte di due donne, rispettivamente madre di lui e madre di lei.

Ma dalle indagini delle agenzie assicuratrici e da quelle della Guardia di Finanza emergevano però particolari diversi: innanzitutto la madre di lui compariva in un filmino di famiglia un anno dopo la sua presunta morte (2006), mentre l’altra donna, 73enne, è ancora viva e imputata nel processo per truffa, nonostante una puntura d’ape e il conseguente choc anafilattico l’avrebbero “uccisa” nel 2009.

In aula è stata ricostruita la vicenda e le indagini delle fiamme gialle che avrebbero trovato, tra le foto e i video di famiglia, quello relativo a un funerale (vero, stavolta) in cui compariva una signora molto somigliante alla madre del 44enne, che secondo il certificato di morte risultava deceduta un anno prima a seguito di investimento da parte di un mezzo pesante, proprio due mesi dopo la stipula della polizza.

Prossima udienza del processo per truffa aggravata il 17 luglio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura