SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: una mozione per ridurre il traffico in via Capanna

L'ha presentata giovedì 5 dicembre Enrico Rimini del Ppe-Pdl

1.886 Letture
commenti
Catamarca Carni - Macelleria e grigliate a Senigallia
Enrico Rimini

Il consigliere comunale del Ppe-Pdl Enrico Rimini ha presentato una mozione per impegnare il Sindaco e la Giunta a far sì che si avvi l’iter procedurale per la realizzazione di una mini-bretella che colleghi la rotatoria di via Capanna con la rotatoria dell’imbocco della complanare.

Questo il testo della mozione.

MOZIONE

Oggetto: Congiungimento raccordo via Capanna con ingresso Complanare.

PREMESSO

·Che la realizzazione della “Complanare” comporterà un notevole calo del traffico per tutto il centro abitato della città di Senigallia;
·Che essa (la Complanare) è in fase di ultimazione con la ripresa dei lavori nel tratto sud;
·Che una volta completata la “Complanare” il comparto “ex stabilimento Messersi” oltre al tratto adiacente all’attuale imbocco di via Giardino sarà oggetto inevitabilmente di un progetto “qualificativo” di tutta l’area, generando prevedibilmente eventuali oneri concessori.

CONSIDERATO

·Che il progetto definitivo della realizzazione della Complanare è in fase di realizzazione da parte dell’ente “Società Autostrade”;
·Che la strada provinciale “Sirolo Senigallia” è sempre più trafficata e di fatto è il naturale congiungimento con l’imbocco dell’Autostrada A14 delle autovetture/mezzi provenienti da Jesi, Ostra, Morro D’Alba, San Marcello e da parte dei residenti nell’hinterland Senigalliese come Sant’Angelo, Filetto, San Silvestro ecc;
·Che questo congiungimento eviterebbe i numerosi intoppi presenti in via Capanna, soprattutto durante le ore di ingresso e uscita dal “campus scolastico”.

Il Consiglio Comunale di Senigallia:

IMPEGNA

Il Sindaco e la Giunta a verificare la possibilità di avviare l’iter procedurale per la realizzazione della strada in oggetto di ricongiunzione con la rotatoria di ingresso della Complanare (sita all’ex ingresso autostradale) all’attuale rotatoria di via Capanna, la quale congiunge la stessa via Capanna con la strada provinciale Sant’Angelo (Sirolo-Senigallia) e viale dei Pini, rivalendosi sugli eventuali “oneri concessori” quando questi si renderanno disponibili, senza, quindi, gravare sul bilancio dell’ente Comune di Senigallia, il quale attualmente, non è in grado di progettare e realizzare alcunché per motivi legati al “patto di stabilità”.

Commenti
Ci sono 8 commenti
O. Manni
Paul Manoni 2013-12-05 16:40:43
Era ora..! Personalmente sono molto favorevole a questa proposta, che farebbe finalmente cessare il calvario di molti cittadini che entrano o escono dalla città...Specie in determinati orari. Auspico che se venisse approvata, possa essere il meno dolorosa possibile per l'ambiente e per i cittadini che vivono in coincidenza con questa nuova strada di collegamento. Bravo Enrico!
stefano 2013-12-05 20:13:13
"Che il comparto ex stabilimento Messersì sarà oggetto inevitabilmente(e perché, l'ha ordinato il dottore? ndr)di un progetto qualificativo di tutta l'area" è la dimostrazione di come il cavalcavia del Giardino era solo un orpello e che le aree attorno alla complanare sono considerate aree rivalutate per le lottizzazioni. E' il classico esempio di cosa si intende a Senigallia per aree di rispetto attorno alle infrastrutture e "consumo zero" del territorio , in un accordo nemmeno tanto tacito fra sinistra di governo ( o di amministrazione) e la destra di filo-governo(o di filo-amministrazione).
Consigliere Rimini non faccia il ragazzino ingenuo. Quella bretellina di collegamento di cui Lei parla era già tracciata sul progetto Complanare sin dal 2005( bisogna guardarli i progetti eh!) per rivalutare un area sulla quale gli appetiti sono stati sin da subito notevoli, non solo in termini residenziali ma anche di grande distribuzione. Mi sa che quella Complanare , da quelle parti finirà per convogliare più traffico , piuttosto che che toglierlo.
Emanuele 2013-12-06 08:57:22
Buon senso dove sei? Qualunque persona entri in città passando dalla provinciale Sant'Angelo, se deve andare all'Ospedale (quindi una struttura che polarizza l'interesse di molte persone) deve passare le seguenti strade: 1) cavalcavia del giardino 2)rotatoria e poi tutta via Capanna 3)Via d'Aquino con tanto di ingorgo nelle ore di entrata/uscita delle scuole 4) Via Giordano Bruno 5) Via Petrarca, un vero e proprio budello con immissione difficoltosa su Viale Leopardi 6)Stradone Misa a passo d'uomo 7)Rotatoria dell'ospedale a 270 gradi 8)semaforo di via Po 9)Finalmente via camposantovecchio ed entrata in ospedale. Dopo aver effettuato questo percorso di circa 2 km si trova a 200 metri da dove era partito...con tanto di tempo perso, benzina sprecata, inquinamento diffuso, rischi di incidente etc..etc.. Buon senso ci vuole, non ideologia!
DamianoB 2013-12-06 11:10:28
La mozione del consigliere Rimini è già stata prevista da tempo dal Comune di Senigallia, tant'è che è inserita all'interno del PRG on-line del Comune visitabile al seguente indirizzo: http://tcmmisa.regione.marche.it/prg_lug2013/Default.aspx
Dave 2013-12-06 11:36:24
Bravo RN! - è un po' "l'uovo di colombo": la soluzione era sotto gli occhi di tutti ma ... "non ci volevano arrivare": basta una ruspata e la bretella è pronta in una giornata o poco piu'....
Darà un po' fastidio a quelli di Via Genovesi, c'è qualcosa da espropriare, c'è ... il Musikè...
Dave 2013-12-06 11:40:48
Uuuuuuhhhh grazie al PRG on-line "vedo finalmente nel futuro" - Grazie DamianoB
stefano 2013-12-06 13:18:32
A ben guardare a Senigallia ci sono diverse ideologie, come quella di non raccontare mai le cose nel verso giusto o come quella di non voler guardare la realtà delle cose. La Capanna rappresenta l'esempio emblematico di come certe infrastrutture, così come vengono concepite e "regalate" alla città,non apportano benefici ai quartieri a ridosso ........se non ricorrendo,è ormai un classico, alle lottizzazioni e ai loro "benefit" concessori. Un altro esempio è in corrispondenza dell'Ospedale dove una rotatoria,diversa da quella di progetto, sta tagliando fuori la viabilità di quartiere a tutto vantaggio della Lottizzazione di via Cellini e di un preventivato parcheggio privato e per giunta a pagamento. Il buon senso sì che serve.....ma sull'intero angolo giro.
DamianoB 2013-12-06 16:55:15
@Dave: leggo un pò di sarcasmo nel tuo commento...
Comunque, quello che non mi è chiaro è se la mozione del consigliere sia stata fatta per la progettazione di tale bretella (che è già stata progettata) o per la sua realizzazione...
Anche perché mi sembra strano che un consigliere non sia al corrente dei progetti comunali, soprattutto in merito alla complanare...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura