SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Corinaldesi di Senigallia intitola a Elio Pancotti il laboratorio di chimica

Sabato 12 ottobre nell'Aula Magna dell'Istituto il ricordo e la cerimonia in onore dell'ex-docente

ITCG E.Corinaldesi di Senigallia

Nella mattinata di sabato 12 ottobre 2013, a partire dalle ore 10.35, si svolgerà la manifestazione di intitolazione del Laboratorio di Chimica dell’Istituto Corinaldesi di Senigallia al prof. Elio Pancotti. Il prof. Pancotti è stato apprezzato Docente di Chimica, al “Corinaldesi” dal 1979 al 1989.


Gli eredi del Prof. Pancotti hanno ritenuto di ricordare Sua memoria con una donazione all’Istituto che ha ritenuto doveroso intitolare il Laboratorio di Chimica ad Elio Pancotti, come segno incancellabile di quello la Sua figura ha rappresentato.

Al termine dell’intervallo, le classi in indirizzo, accompagnati dai Docenti in servizio, scenderanno in Aula Magna, per un breve ricordo, anche e soprattutto con le voci di chi, con il prof. Pancotti, ha condiviso gioie e preoccupazioni dell’azione didattica per procedere poi, alla presenza degli eredi e di una rappresentanza degli studenti, alla cerimonia d’intitolazione del Laboratorio di Chimica.

Commenti
Ci sono 4 commenti
sergio 2013-10-11 21:41:42
Sono un suo ex alunno, ne ho un ricordo positivo, ci perdonerà la goliardica cattiveria di fargli trovare il cancellino in terra, e vederlo faticare per chinarsi a raccoglierlo, sono contenton di questa iniziativa, mi ricordo che spesso lo vedevo passeggiare lungomare con il prof. Coppetti. Ciao Prof
mauro 2013-10-12 09:03:35
anche io sono un suo ex alunno. era uno dei pochi prof che ci accompagnava in gita perchè amante delle belle cose da scoprire e un viaggiatore....così ci raccontava....fantastica la sua ironia e quando lo imitavamo...interrogo' il giorni di carnevale una ragazza 'mascherata'!!!!
Rocco 2013-10-12 14:45:08
Il prof. Pancotti era un uomo che amava l'ordine e la disciplina. Parlava poco ed era particolarmente rigido. Un antico conservatore che trattava gli alunni da alunni ma ai quali portava un rispetto estremo e dei quali, anche dopo anni, ricordava perfettamente nomi e media scolastica. Uno di quei professori che non trovi più nele scuole. Che quando te lo trovi in classe maledici il destino. Ma quando passano gli anni, te ne ricordi con orgoglio e persino con affetto se sei stato suo studente. E benedici quei suoi metodi antichi, che ti hanno fatto crescere da studente e da uomo. Un pensiero mite e affettuoso a un prof d'altri tempi.
Paola 2013-10-13 11:07:48
anche io sono una sua ex allieva, ricordo il suo umorismo sarcastico, come quando interrogo' il mio compagno di scuola Massimo, al quale chiese una formula di non ricordo che cosa, e lui molto timidamente rispose :PIO DUE; il prof. tuono' : se continui cosi' manco quello ti do'!!!!passo' alla storia!!!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura