SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Mamamia di Senigallia regala un’ultima notte ai fans dell’estate

Il giardino rimane aperto eccezionalmente anche sabato 28 settembre

Fabrizio Fattori, dj

Il Mamamia di Senigallia ha già salutato la strepitosa stagione estiva contrassegnata da numerosi successi con una grande festa di chiusura che ha visto arrivare ragazzi da ogni parte della regione.

Questa estate ormai conclusa, infatti, ha fatto scatenare migliaia di giovani grazie ad un ricchissimo calendario di concerti e djset realizzato appositamente per soddisfare tutti i gusti, dall’hip hop, al rock, passando per la musica reggae e l’elettronica.

E se d’estate non c’è stato un solo momento per rifiatare, la stagione invernale non sarà da meno visti i tantissimi ospiti già in programma, come ad esempio Guè Pequeno dei Club Dogo che salirà sul palco il prossimo 2 novembre.

Ma la voglia d’estate è ancora troppa e il Mamamia ha deciso di regalare una notte extra sotto le stelle a tutti i suoi fan. Ma c’è di più perché per omaggiare un’estate ricca di emozioni si potrà entrare gratis entro l’una.

E come al solito nei quattro ambienti dislocati per i 10 mila metri quadri di giardino si alterneranno i migliori djs d’Italia per offrire uno spettacolo indimenticabile. Nella sala principale si ballerà a ritmo della migliore musica afro, non mancherà l’ambiente remember e quello riservato alla musica trash selezionata da La Regina. Altrettanto imperdibile l’appuntamento con il vero rock, punk e metal selezionato dai djs Simone Xsky e Andrea Bartoccini.

E come ogni sabato notte il Mamamia mette a disposizione numerosi pullman da ogni maggiore città della provincia per disincentivare l’utilizzo delle auto e ridurre quindi drasticamente il rischio di incidenti. La sicurezza è infatti sempre al primo posto per il Mamamia ed è un ingrediente fondamentale per realizzare una ricetta ormai storica fatta di divertimento, grandi concerti e musica di qualità superiore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!