SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Smarrita a Senigallia, in zona Portone, la gattina Tempesta

Si è allontanata da alcuni giorni da casa: i proprietari sono alla ricerca della micetta

Tempesta, la gattina scomparsa in zona Portone

Una gattina di quasi 5 mesi, di nome Tempesta, si è allontanata da casa, in zona Portone a Senigallia, qualche giorno fa e non ha fatto più ritorno. La gattina ha un collare rosso, è molto docile e si fa prendere in braccio da tutti, è coccolona.

E’ regolarmente registrata e ha fatto tutte le vaccinazioni del caso. E’ tigrata con il collo bianco e delle sfumature rossicce come si può vedere in foto. Se per caso qualcuno l’avesse vista, o presa, è cortesemente pregato di chiamare il 327-1674984 o il 392-4674138.

Un bambino di 4 anni ne sente molto la mancanza… grazie.

Commenti
Ci sono 7 commenti
consuelo duca 2013-08-30 10:25:34
lo lascio eccome se lo lascio.....se i gatti vanno lasciati liberi di vagare,come qualcuno crede sia giusto,o muoiono sotto le macchine,o rimangono incastrati da qualche parte,o presi da altre persone....il bambino piange mi dispiace ma gli adulti si dovrebbero mettere la mano nella coscienza e tenere gli animali come vanno tenuti,all'età della pietra si lasciavano gli animali x strada ci siamo evoluti,o almeno nn tutti.se nn sbaglio nn è la prima volta che sta creatura scappa ma a quanto pare nn l'hanno ancora capito.
Chiara 2013-08-30 14:54:51
condivido Consuelo...una gattina così piccola, ma come si fa a farla uscire?soprattutto dopo che si era già persa poco prima..e per fortuna le era andata bene...spiegate al bambino di 4 anni che se piange è solo causa della vostra superficialità
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2013-08-30 16:19:18
A parlare come sempre si fa molto presto, ma si parla a vuoto se non si conoscono motivi e cause. Abbiamo sempre avuto gatti, da quando sono nato, quindi da 55 anni, e vi posso assicurare che sono sempre stati trattati da principi, tant'è che tutti quelli che sono transitati a casa mia sono campati minimo 20 anni. Avendo una cosa con giardino, ed essendo proprio persone decisamente amanti degli animali, da sempre sono liberi di entrare e uscire, fino ad oggi mai nessun gatto che abbiamo avuto scavalcava il cancello per uscire, questa invece lo ha fatto e lo fa. Di sicuro non la lego e mai la legheremo, e di sicuro sappiamo benissimo come trattarli. Nessuno crede di lasciarli vagare e nessuno è superficiale, questa gattina ha probabilmente un carattere avventuriero ed indipendente come tanti essere umani, perchè nessuno è uguale all'altro a questo mondo. Qui di superficiale ci sono solo due commenti, ed è per questo che il sottoscritto continua a preferire gli animali all'essere umano, perchè gli animali vivono liberi e gli esseri umani invece vivono nella loro saccenza.
matteo 2013-08-30 17:23:36
@Consuelo @Chiara vi rimando alla famosa canzone del mio concittadino Alberto Sordi. Dopo quello che ho letto è l'unica risposta che vi meritate...
Bruno 2013-08-30 18:13:38
@consuelo e @chiara mi dispiace veramente a leggere i vostri commenti....poi ognuno e libero di esprimersi come vuole, ma prima di scrivere dei commenti stupidi contate fino all'infinito......
Michele 2013-08-30 18:34:44
Io amo i gatti, ne ho sempre avuti e ne ho tutt'ora. non sono uno di quei fanatici che considera gli animali come figli, o come letto in questi giorni, che ci si fa il bagno insieme, tuttavia posso affermare con certezza che anche questi animali hanno il loro carattere e la loro personalità. Alcuni di loro hanno vissuto in liberta per molti anni, la gatta che ho adesso per motivi di salute ha passato i suoi primi mesi di vita in casa e adesso anche se lascio la porta aperta non esce. Prima di questa ne ho avuta una che ha passato il primo inverno in casa ma all'arrivo della primavera cercava di scappare fuori continuamente, non avrei voluto farla uscire e infatti la prima sera che è uscita è stata investita ed è morta. Rimango comunque dell'idea che non si può chiudere un animale in casa contro la sua volontà, piuttosto chiedete più controlli nelle strade, nessuno rispetta i limiti di velocità e se dispiace perdere un animale sarà molto peggio quando capiterà ad un figlio o un nipote.
Chiara 2013-09-10 08:58:39
Grazie a tutti per il vostro aiuto! Tempesta ora è di nuovo a casa! Per @consuelo e la mia omonima @chiara smetteremo di dare adito ai vostri pettegolezzi fastidiosi portando oggi stesso la gattina a Roma ,dove il mio ragazzo vive l'inverno, li vivrà in un appartamento da cui sicuramente non potrà andarsene, così non sentirete più parlare di lei!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura