SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Prorogate le aperture serali alla Rocca Roveresca in occasione di “Sotto un’altra luce”

Grande l'affluenza di pubblico all'evento culturale dell'estate 2013

Inaugurazione della mostra "Sotto un'altra luce: antologia di opere restaurate dal territorio" nel cortile della Rocca Roveresca sabato 3 agosto alle 17.30

Prosegue il successo della mostra “Sotto un’altra luce. Antologia di opere restaurate  dal territorio” nelle due sedi espositive della Pinacoteca Diocesana e della Rocca Roveresca. Una mostra che già nei primissimi giorni dopo l’inaugurazione del 3 agosto ha fatto registrare un incremento di visitatori alla Rocca Roveresca pari a circa il 30% con punte di 1300 persone solo nella giornata di martedì 20 agosto.

Per far fronte a questo flusso di visitatori le aperture serali (8.30 – 24.00) della Rocca Roveresca saranno confermate anche per venerdì 23, martedì 27, mercoledì 28, giovedì 29 e venerdì 30 agosto. Rimangono invece invariati gli orari della Pinacoteca Diocesana aperta il sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30, domenica e mercoledì dalle ore 21.00 alle ore 24.00.

Sotto un’altra luce. Antologia di opere restaurate  dal territorio” si conferma dunque un’occasione rara e preziosa per ammirare il patrimonio culturale di una comunità e di un territorio. Capolavori ricchi di storia che risplendono di una luce nuova, quella di un restauro che restituisce la magia dei colori ma soprattutto capolavori che possono essere ammirati da un particolare e privilegiato punto d’osservazione: un’altezza che permette di apprezzarne e ammirarne tutti i più piccoli particolari.

“Sotto un’altra luce. Antologia di opere restaurate dal territorio” è organizzata dal Comune di Senigallia, Diocesi e Soprintendenza per  i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici delle Marche.  La mostra ed il catalogo sono curati da Claudia Caldari  della Soprintendenza di Urbino. Partner dell’evento Fiorini Looks Beyond.

Si avvale inoltre della collaborazione della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici delle Marche, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche, i Comuni di Arcevia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Mondolfo, Ostra, Ostra Vetere, Ripe, Serra de’ Conti. Inoltre è patrocinata da Consiglio Regionale, Regione Marche, Provincia di Ancona. Allestimenti curati da 3D Group.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura