SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Edizione da record per la Summer League Maior “Città di Senigallia” 2013

Successo di pubblico, partecipazione, competitività e sano sport, con un omaggio-ricordo ad Andrea Garbin

2.239 Letture
commenti
PD in festa 2013 - 10 luglio
La "Summer League Maior" 2013, davanti alla Rotonda di Senigallia. Photo by ViZi

La Summer League Maior “Città di Senigallia” non delude le aspettative neanche nell’edizione 2013 dove pubblico, sport e divertimento hanno popolato il piazzale della Libertà sino alla tarda sera di domenica 7 luglio, richiamando un interessantissimo flusso di appassionati e curiosi.

Ad aggiudicarsi il torneo sono stati “Quei bravi ragazzi“, la formazione senigalliese composta dai ragazzi della Pallacanestro Senigallia Fabrizio Pasquinelli, Nicola Catalani, Sergio Maddaloni, Lorenzo Ganzetti e dal lungo ex Vasto Matteo Marinelli.

Anche in questa edizione “Quei bravi ragazzi” si sono presentati ai nastri di partenza come una delle compagini più attrezzate e competitive della manifestazione e dalla prima gara del girone sino alla finale non hanno mai perso lucidità e concretezza. Il dinamismo di Pasquinelli e Maddaloni, l’intensità di Ganzetti e la precisione di Catalani non hanno dato scampo ai giovanissimi “Amici di Fiume“, giunti in finale come vera e propria rivelazione della manifestazione.

La "Summer League Maior" 2013, davanti alla Rotonda di Senigallia. Photo by ViZiDiscorso a parte merita Matteo Marinelli, devastante nel tiro dalla media, sotto le plance e a rimbalzo. Una squadra, quindi, ben assortita contro la quale gli “Amici di Fiume” non hanno potuto nulla. Gli stamurini Fabio Giampieri e Ludovico Chiorri, Vallasciani e Morresi da esterni con il lungo Federico Spadoni hanno onorato nel modo migliore un torneo difficile e molto competitivo. Dopo essersi sbarazzati in semifinale degli osimani “Senza Testa“, guidati dal talento di Mattia Magrini, nell’ultima partita gli “Amici di Fiume” hanno sofferto la maggior esperienza degli avversari e un pizzico di atletismo in più di Pasquinelli e soci.

La "Summer League Maior" 2013, davanti alla Rotonda di Senigallia. Photo by ViZiLa Summer League non è solo sport e divertimento: infatti, in occasione della premiazione del vincitore della gara del tiro da tre punti intitolata ad Andrea Garbin, lo staff del torneo ha voluto ricordare con una galleria fotografica l’amato coach scomparso poche settimane fa. Il vincitore della sfida Simone Bertolini, è stato premiato dalla moglie di Andrea, Monica, e dal figlio Tommaso. “Papà sarebbe stato orgoglioso di questi ragazzi, gli mandiamo un bacione ovunque si trovi” sono state le toccanti parole del piccolo Tommaso.

Un’edizione 2013 che si registra per il gran numero di squadre iscritte, per la partecipazione di pubblico, per il successo della competitività e del sano atletismo, senza intoppi, che lascia ben sperare per il futuro: nella prossima edizione, infatti, già si attendono altre novità e altri importanti ospiti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura