SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

M5S Meetup Senigallia: “Intrusione sul web tentata da nostro ex-aderente”

Il gruppo: "Fu espulso per comportamenti contrari a princìpi del Movimento. Noi vigili contro opportunisti"

1.767 Letture
commenti
Computer, frode informatica

“Tenta di iscriversi al Meetup dei 5 Stelle senigalliesi sotto falso nome, ma gli costa una denuncia per sostituzione di persona. E’ successo a Senigallia dove un cittadino del 1971, originario di Roma, ha provato ad iscriversi al gruppo politico che si ispira al movimento di Grillo fornendo false generalità.


Il responsabile del “Movimento 5 Stelle – Meetup Senigallia” Antonio De Vitto ha però denunciato ai Carabinieri il fatto risalente al 21 aprile, e, dopo quasi un mese di indagini, il 42enne L. M. è stato deferito, in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria”.

Questa la nota informativa diffusa da alcuni quotidiani locali on-line e cartacei il 22 maggio 2013, sulla base della informativa-stampa dei Carabinieri di Senigallia.

Come “Meetup Movimento 5 Stelle Senigallia” ci teniamo a precisare alcune questioni:
Innanzitutto vorremmo ringraziare i Carabinieri di Senigallia per la collaborazione fattiva e l’operosità con cui hanno risolto questa fastidiosa vicenda che avrebbe potuto minare la credibilità del M5S non solo di Senigallia.

La persona in questione (L. M.) , infatti, era già stata allontanata dal nostro Meetup un paio di mesi orsono proprio per dei comportamenti poco inclini a quelli che rappresentano lo spirito del nostro gruppo e del M5S. A seguito dell’espulsione, L.M. ha utilizzato dati e foto di una persona non residente a Senigallia ma in un’altra Regione che, tra l’altro, è stata vittima di un grave incidente stradale, per fortuna non fatale ma dalle gravi conseguenze, per reinserirsi clandestinamente all’interno del nostro Meetup, al fine di aggirare la decisione del nostro Meetup. Fatto grave, questo, che vista la sua connotazione penale, gli è costato una denuncia da parte dell’Arma dei Carabinieri.

Vogliamo ribadire che l’obiettivo del nostro “Meetup Movimento 5 Stelle Senigallia”, che a tutt’oggi risulta essere l’unico autorizzato all’uso del logo M5S, nei banchetti e nelle manifestazioni, dalla nostra deputata M5S, Donatella Agostinelli, è quello di coinvolgere cittadini onesti nelle questioni politiche e sociali del nostro Comune con spirito costruttivo e, soprattutto, con serietà, coerenza e trasparenza, valori questi propri del M5S, e porre fine ad una discussione sin troppo lunga riguardante il nostro modo di coinvolgere le persone nel Meetup.

Sarà sempre vigile la nostra attenzione nei confronti di chi, in maniera opportunistica, si avvicina attraverso il nostro Meetup al M5S, ma al contempo le nostre porte rimangono aperte per tutti quei cittadini che ne condividano le linee guida ed i valori.

Commenti
Ci sono 5 commenti
Sandro 2013-05-27 10:40:31
Mi meraviglia come anche un quotidiano online così serio possa "abboccare" ad un chiaro, a mio modesto parere, tentativo "intento diffamatorio" ed anzi, a tal proprosito, mi chiedo se gli organi preposti stiano o meno valutando eventuali provvedimenti nei confronti dell'autore/autori del documento.

Ribadisco comunque il mio parere già espresso in altra occasione:
"I carabinieri vanno si ringraziati per tutto quello che fanno, sempre e comunque, per l'impegno che ci mettono nel loro lavoro, nonostante i rischi che corrono, in cambio di stipendi e riconoscimenti, assolutamente non adeguati alle loro funzioni (e questo per colpe di governi che si sono susseguiti per 50 anni). Immagino che si siano comunque mossi su querela "di parte" non potendo fare altrimenti.

Ma il resto delle affermazioni riportate nell'articolo sono, a mio modesto parere, assolutamente ridicole (e spero che il termine "ridicole" non mi esponga al solito "sistema", a quanto pare ben collaudato, di essere sottoposto a minacce di querele / denunce, tanto caro anche ad alcuni dei nostri rappresentanti politici a livello nazionale!)

Ritengo inoltre gravissimo che in questo articolo si faccia un riferimento così esplicito ad una persona che, non solo fino ad ora non ha ricevuto nessuna imputazione formale, ma che probabilmente non c'entra niente con tutta questa storia.

Costruita ad hoc per un pò di pubblicità gratuita in mancanza di argomenti più seri ed interessanti da proporre all'opinione pubblica ? Mah...

Che senso avrebbe iscriversi di nascosto in un meetup in cui tutti sanno che non viene scritto niente di importante ed interessante poichè le decisioni vere e gli argomenti che si discutono nelle riunioni sono sempre ed esclusivamente prese dai soliti 4 o 5 ??? Che senso avrebbe??? Rispondete a questa domanda.

Magari per farvi risultare un iscritto in più anziché in meno ? Maddddaiiiiii , siamo seri !!!

Per conoscere in ogni caso il poco/nulla che veniva commentato (fermo restando che spesso i commenti "scomodi" venivano censurati/cancellati!) ????

Siamo seri per favore, e' stato proprio questo il motivo per cui molti si sono allontanati dal quel meetup: il fatto che non ci fosse nessuna democrazia, il fatto che i veri principi del MoVimento 5 Stelle nazionale venivano quotidianamente disattesi e sottomessi alla volontà dei soliti "pochi" di cavalcare l'onda del risultato elettorale

Il principio "uno vale uno" in quel meetup si è trasformato in "me dispiace, io sò io ... e voi non siete un c@@@@" (ricordate Il Marchese del Grillo ? Anche lui romano: non sarà stato mica lui ??? ehehehehe)

Mi e Vi chiedo: il contenuto di questo articolo è stato discusso da tutti gli iscritti??? E' stato votato dalla maggioranza degli iscritti? O solo dal solito gruppo ristretto (in cui credo comunque ci siano persone che non ci stanno con questo assurdo sistema!!) ? Sono tutti d'accordo a queste affermazioni???

Un consiglio spassionato: siate seri ! Con tutti i problemi che ci sono in Italia ...

Lavorate su cose serie, importanti, per il bene comune , lasciate queste inutili polemiche personali che fanno e faranno solo danno all'immagine del M5S nazionale di cui voi vi dichiarate esponenti "certificati" (ah, a proposito , ma da dove si evince questa "certificazione" , ammesso che significhi qualcosa) ? "
Edda 2013-05-27 17:40:34
Ciao Sandro, le decisioni nel nostro meetup sono concordate e votate per maggioranza ,come da regolamento,previa riunione degli attivisti e autenticati.Probabilmente la tua polemica nasce da fonte non informata dei fatti.Mi dispiace pero' aggiungere, che sono state riportate e pubblicate un paio di righe difformi da quanto deciso .La deputata Donatella Agostinelli ha gentilmente concesso e permesso l'uso del logo M5S ma non ha riconosciuto,quantomeno certificato il nostro gruppo!Sono rammaricata e allibita per quanto accaduto e la persona che ha aggiunto quelle 2 righe ,spero,trovera' modo di giustificare e scusarsi per l'erronea affermazione.
Commentatore_estraneo 2013-05-28 12:23:43
Bellissima questa lotta tra poveri...
Sandro 2013-05-28 17:53:07
Ti ringrazio Edda per la precisazione circa la "non certificazione del gruppo". Sarebbe stato assurdo e contrario alle regole del M5S nazionale

Mi piacerebbe chiederti quanti sono gli autenticati ed attivisti che decidono per tutto il gruppo. 6 o 7 su 80 ? Ma non lo farò. ;-)
Ti ringrazio comunque per la cortese risposta. Onore alla tua onestà.

In bocca al lupo nel "dibattito" con quella persona che ha aggiunto "le due righe" senza consultare gli altri. Non sarà facile. Speriamo comunque sia stata una eccezione alla norma
tex 2013-05-31 19:38:36
Muviment? seti fermi pegg d' chi altri. Ma credeti davvera che dop i ticht di parlamntari, l' scumunic d'la Gabbianelli e Rodotà c' sia ancora chalchidun a cred ma quell ch urla, urla sempr. Ma p'rchè urla?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno