SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Gent’d’S’nigaja sbarca su Senigallia Notizie: il “varo” di una nuova rubrica

Personaggi e improbabili citazioni in dialetto protagoniste di un nuovo spazio sul giornale

Gent'd'S'nigaja

Ha invaso Facebook, sta diventando materiale per stampe da appendere al muro o magliette da indossare, ha campeggiato sulle pagine dei quotidiani cartacei, è finita su un notiziario TV marchigiano e ricevuto attestati di stima anche da un Consigliere Regionale… Poteva forse mancare uno spazio su Senigallia Notizie dedicato a Gent’d’S’nigaja? Molto probabilmente SI’!

Ma non sempre ci piace “fare la cosa giusta”, quindi apriamo questa nuova e simpatica rubrica, che due volte a settimana pubblicherà sulle nostre pagine una delle strisce dialettali “partorite” inizialmente dalla mente di Simone Tranquilli, a cui si sono poi affiancati Andrea Scaloni e Leonardo Barucca, dando vita a un format basato sull’idea di frasi celebri accostate alla foto di personaggi famosi che inverosimilmente le avrebbero pronunciate.

Nell’ambito tutto locale di Gent’d’S’nigaja, restano i personaggi noti, a cui però sono messe in bocca locuzioni dialettali senigalliesi, che producono lo stesso esilarante effetto di improbabile accostamento, dandogli in più un tocco caratteristico di iperlocalità, grazie a quel patrimonio da difendere strenuamente, che è il dialetto di Senigallia.

Il successo in rete è stato immediato e vasto, grazie alle migliaia di “Mi piace”raccolti dalla pagina Facebook che ha pubblicato le strisce dialettali e dissacranti. A questo si affianca ora la rubrica su Senigallia Notizie, che il lunedì e il venerdì proporrà ai suoi lettori le strisce che ormai sono quasi dei “classici” e quelle nuove, che le fervide menti dei tre autori continuano a sfornare.

 

Gent'd'S'nigaja - SchettinoE arriviamo al momento della prima striscia di Gent’d’S’nigaja su Senigallia Notizie: un vero e proprio “varo”, che non poteva spettare ad altri, se non al dissacrante accostamento che vede protagonista il (ahinoi…) fin troppo noto Comandante Schettino, sperando che stavolta god’ (trad.: ci passi).

 

Commenti
Ci sono 3 commenti
gio 2013-04-15 13:25:53
Brillanti
O. Manni
Paul Manoni 2013-04-15 20:54:33
Condvido. Geniali!
MARIO 2013-04-15 23:30:31
Coinvolgente iniziativa!.......e perchè non dare anche ai lettori la possibilità di proporre a loro volta strisce, aneddoti o quant'altro in "puro" dialetto s'nigajes'?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura