SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio a 5: tempo di bilanci per le squadre della valmisa

A poche giornate dal termine ecco la situazione in Serie C1, C2 e D

1.315 Letture
commenti
Palloni Calcio a 5

Ecco il punto della situazione ad una manciata di turni dal termine dei campionati regionali e provinciali di C1,C2 e D che vedono impegnate diverse squadre della vallata. In C1 il Corinaldo C5 è ancora in piena lotta play off. Attualmente i diavoli rossi occupano l’ultimo posto utile per poter credere ancora nel ‘sogno promozione’.

A tre giornate dalla fine, saranno decisivi gli scontri contro il Pianaccio, Tre Colli Team e San Crispino Juventina. Calendario sulla carta favorevole, se si considera che le tre prossime avversarie occupano gli ultimi 3 posti della classifica.

Discorso diverso per l’Audax Sant’angelo che dopo una stagione di alti e bassi, si trovo a metà classifica, con la zona pericolosa ‘play out’ distante 9 punti. Già dalla prossima giornata, la salvezza potrebbe essere matematica.

In C2 sono ridotte al minimo le speranze play off della Caber Arcevia C5. Dopo un girone di andata entusiasmante, che le è valso l’appellativo di ‘matricola terribile‘ la squadra di mister Gara, nel girone di ritorno ha commesso diversi passi falsi. Il bilancio stagionale rimane comunque positivo. A 4 giornate dalla fine, l’ultima casella play off dista ‘solo’ 5 punti, ma le compagini che puntano questo obiettivo e che si trovano in un fazzoletto di punti, sono 5: l’impresa è oggettivamente ardua.

In D l’unica squadra che può avere ancora ambizioni promozione è l’Ostrense: i rosso-blu, a 4 partite dalla fine del torneo, sono quarti ad appena un punto dal Maracaibo che sembra in caduta libera. Stagione in parte deludente per le altre: Casine, Football’93 e Vigorina Senigallia. Tutte e tre ‘galleggiano’ a metà classifica ed hanno in comune la scarsa mancanza di continuità: grandi prestazioni con i team più forti e tanti punti persi negli scontri sulla carta più facili. Soprattutto, dalle Casine, dopo un girone di andata di tutto rispetto, era lecito attendersi qualcosa di più.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura