SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Oltre cento persone nel locale, ma la festa non era autorizzata

Multa e denuncia per i titolari del locale MtJ Casper di strada della Marina

2.691 Letture
commenti
Auto della Polizia a Senigallia. Foto di Carlo Leone

Festa non autorizzata al locale MtJ Casper di strada della Marina, a Senigallia. Oltre cento persone, soglia per la quale è prevista la comunicazione alla Questura, stavano partecipando ad una serata che i titolari precisano fosse riservata soltanto ai soci. E’ questo il fatto contestato dalla Polizia del Commissariato senigalliese durante un controllo intorno alle ore 3 di sabato notte, 2 marzo.

Un controllo come già in passato, normale procedura sia per il contrasto all’uso di sostanze stupefacenti o l’abuso di alcolici, sia per evitare incidenti, risse o atti di vandalismo spesso provocati da persone alterate da droghe e alcol.

Dal controllo dunque sulle autorizzazioni è emerso che la serata organizzata non è stata comunicata alla questura, per cui è scattata una denuncia e una sanzione amministrativa, a cui potrebbero seguire altri provvedimenti da parte dell’Asur e dei Vigili del Fuoco in materia di igiene e sicurezza.

Commenti
Ci sono 5 commenti
Walter 2013-03-04 14:32:15
Sinceramente, avete rotto il c***o! Volete lasciar divertire la gente, o volete continuare ad attaccarvi ad ogni piccolo inutile cavillo burocratico per far chiudere tutti i locali della zona? Andate piuttosto a fare compere in metà dei negozi di senigallia, e ditemi poi quanti vi fanno lo scontrino... ma il problema non è l'evasione, sono i posti di aggregazione giovanile... una volta era il mezza canaja l'obiettivo, adesso questo mtj casper, domani chissà... l'unica cosa certa è che il mamamia non lo toccherà mai nessuno, troppe conoscenze, vero?
noi siamo scemi 2013-03-04 16:44:05
occhio,che lo sputo ricade sempre x terra
e potresti passare tu.....
Paolo 2013-03-04 18:06:39
Quanti erano, 101? Ma per favore.....
Cornelio 2013-03-05 09:20:05
il problema, la piaga di Senigallia, è il MTJ Casper, non certo quelli che vanno tutte le sere a rapinare appartamenti o a portare via qualche quintale di rame nelle aziende. E' il ragazzetto con lo spinello, non il ragazzotto con la cassaforte sottobraccio. Ma per favore... Che tristezza.
CAIO 2013-03-26 13:35:17
Siete i peggio! L'Italia affonda nella noia perche non si sa mai cosa fare dato che se vuoi andare a ballare da qualche parte devi pagare minimo 20 euro ( e chi ce li ha sti soldi?) Il Casper è una delle poche realtà della zona dove si possono organizzare eventi ( di divertimento) per ogni gusto, è situato tra le fabbriche, non disturba nessuno è un localetto tranquillo dove non ci sono migliaia di persone nei peggio stati di coscenza tipo le "discoteche" che però fanno guadagnare agli enti molto di piu del piccolo Casper. La verità è che state lavorando a vostro sfavore perche da questa italietta di merda dove tutto è legato ai soldi la gente se ne sta andando perche non c'è piu vita, divertimento e svago...ci sono solo le vostre merdose leggi ( che applicate solo contro chi vi sta (...omissis...)...SIETE VOI (...omissis...) NON NOI!!! LASCIATECI DIVERTIRE!!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno