SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La fine del mondo a Senigallia si aspetta al Club Nautico con “Aristarco di Samo”

L'Associazione metterà a disposizione i propri telescopi per l'osservazione del tramonto

Centro Il Maestrale
La Penelope di Senigallia al tramonto (foto di Morena Tarsi)

L’Associazione senigalliese di Astronomia “Aristarco di Samo” in collaborazione con il Centro sociale “Molinello 2” ed il Club Nautico di Senigallia, che ha gentilmente e celermente messo a disposizione le sue strutture, organizza per la cittadinanza il giorno 21 dicembre p.v. alle ore 16.00 sulla terrazza del Club Nautico un incontro per “l’osservazione dell’ultimo tramonto” (tempo permettendo).

L’Associazione metterà a disposizione i propri telescopi per l’osservazione del Sole, della Luna, del pianeta Giove, con relativa lettura della volta celeste alla scoperta della “Betlemme dei Maya“.

Alle ore 17.00 ci si trasferirà nella sala del Club per assistere a due conferenze.
•    La prima sarà tenuta dall’astronomo prof. Goffredo Giraldi, presidente dell’Aristarco di Samo e avrà per titolo “L’ultimo solstizio aspettando l’Apocalisse con la luce dell’Astronomia” in cui a bordo della canoa dei Pagaiatori celesti maya si andrà alla scoperta della vera Astronomia dei Maya, popolo di grandi matematici ed astronomi misuratori del tempo, per mettere in evidenza le bufale create dai media sull’imminente fine del mondo.
•    La seconda, dal titolo “L’Apocalisse sull’isola di Pasqua” avrà come relatore principale il geom. Eros Brasini, affiancato dal prof. Giraldi che fornirà piccoli contributi astronomici. Durante l’incontro verranno mostrate delle bellissime foto scattate da Brasini durante un suo viaggio sull’isola e si faranno dei collegamenti tra le due civiltà.
A chiusura ricordiamo il nostro sommo poeta Dante ed il suo legame con il cielo. Egli nel XV° Canto dell’Inferno (55-57 )fa pronunciare a Brunetto Latini la seguente frase, che può essere una faro per tutti noi:

Se tu segui tua stella,  non puoi fallire a glorïoso porto, se ben m’accorsi nella vita bella;”

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione