SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fondiaria Sai Senigallia

GD Senigallia: “stiamo con Bersani, con lui il vero rinnovamento”

I giovani della sezione locale del Partito Democratico si esprimono a poche ore dalle primarie

1.529 Letture
commenti
Alberto Bartozzi, Boris Diotalevi, Marco Pettinari

I Giovani Democratici di Senigallia voteranno in maniera pressoché compatta – pur con qualche limitata eccezione – per Pierluigi Bersani al ballottaggio di domenica 2 dicembre,  che eleggerà il candidato a premier del centrosinistra.

Allo stesso tempo però i giovani del PD assicurano di non essere affatto preoccupati dalla forte contrapposizione che in sede di campagna elettorale si è creata tra i sostenitori del segretario in carica e dell’altro candidato, il sindaco di Firenze Matteo Renzi. “Dalla prossima settimana non ci saranno divisioni come non ci sono mai state in passato e questo vale pure per la situazione a livello locale” spiega l’esponente Gd Alberto Bartozzi.

Anche a Senigallia il primo turno di domenica 25 novembre ha visto recarsi alle urne un gran numero di elettori ma Bersani e Renzi si sono praticamente divisi le preferenze e pure in Giunta c’è chi, come l’assessore Campanile, si è concretamente impegnato per il sindaco fiorentino.

Sulle motivazioni della scelta i Gd sono espliciti: “Perché Bersani? Perché riteniamo che il vero rinnovamento sia lui, e lo ha già dimostrato mettendosi in gioco nelle primarie“, spiega il segretario del circolo locale Boris Diotalevi; “Renzi ha avuto un grande merito, quello di convogliare attorno alla propria figura molte persone in precedenza non interessate alla politica, e questo è un bene” – aggiunge il responsabile provinciale Gd Marco Pettinari – “ma riteniamo che sia proprio Bersani a rappresentare al meglio le possibilità di cambiamento, anche per noi giovani“. “Che ragazzi come noi appoggino il segretario uscente nel ballottaggio di domenica 2 dicembre non deve quindi sorprendere“, conclude Pettinari.

Commenti
Ci sono 5 commenti
noi non siamo scemi 2012-11-30 19:09:08
Allora siamo messi bene . Ed io che contavo sulle nuove generazioni della politica.
Simona 2012-11-30 20:49:00
Ma per favore !!!! siamo governati da "vecchi"... diamo una svolta all'Italia....largo ai giovani, forse siamo meno corrotti e meno disonesti, forse crediamo nel futuro, forse crediamo nella lealtà.
Simone 2012-12-01 00:12:19
Bella scelta, ma che cambiamento può portare un signore di 60 anni espressione di un partito infarcito di vecchi matusa attaccati alla poltrona e ai vitalizi? L'unica cosa che ho capito del suo programma è che vuole continuare a finanziare i partiti e di conseguenza i circoli, le sezioni eccetera eccetera eccetera. Per il resto vedremo, faremo, un pò di lavoro quà, un po di equità là. Tutti quelli che hanno paura del cambiamento devono stare molto attenti, perché il mondo ha svoltato e se non ti adegui il cambiamento ti travolge.
asterix 2012-12-01 17:52:55
Che teneri questi cucciolotti dell'Amati!
Ñáñolo 2012-12-01 19:29:11
Questi a 20 anni parlano come D'Alema. Non voglio pensare come saranno a 60.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura