SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Posizionamento su motori di ricerca

Emilia, torna a tremare la terra: tre scosse in poche ore

Registrati tre eventi sismici dall'INGV tra Modena, Mantova e Ferrara

Mappa del terremoto tra Emilia, Lombardia e Veneto del 13 novembre 2012

Terza scossa di terremoto registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nella sola giornata di martedì 13 novembre nell’emiliano. E torna la paura tra gli abitanti di Emilia Romagna, Veneto e Lombardia, le tre regioni coinvolte nei drammatici sismi del 20 e 29 maggio 2012.

La prima scossa è avvenuta alle 08:58 con una magnitudo 2.4 ad una profondità di 23 km tra i comuni di Moglia (MN), Fabbrico, Rolo (RE) e Carpi (MO); molto più in superficiela seconda scossa, registrata dall’INGV alle 13:39 a soli 1,7 km (Magnitudo 2.2) tra Felonica, Sermide (MN), Calto, Cesenelli, Ficarolo (RO) e Bondeno (FE).

Quest’ultima zona (Coordinate 44.93°N, 11.364°E) è stata interessata anche dal terzo sisma della giornata, verificatasi alle 16:09 e più potente: di magnitudo 3, ad una profondità di 2,3 km, il terremnoto è stato avvertito nettamente dalla popolazione.
Per il momento non si registrano altre scosse, né danni a persone o cose, solo la paura che con l’avvicinarsi dell’inverno la gente debba tornare in macchina.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura