SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Devoluti 5 gettoni per le luminarie a Senigallia. Il sindaco farà altrettanto?”

Roberto Paradisi: "Ho voluto dimostrare vicinanza ai commercianti, attendo iniziative analoghe"

Senigallia.org
Luminarie natalizie

Come preannunciato in Consiglio Comunale, la scorsa settimana ho devoluto tramite bonifico bancario l’equivalente di 5 gettoni di presenza (140 euro) alla tesoreria del Comune di Senigallia per contribuire, da consigliere comunale, alle spese per le luminarie e gli addobbi urbani natalizi.

Ho chiesto al dirigente dott. Mirti di informarmi tempestivamente di analoghe iniziative da parte degli altri consiglieri comunali, degli amministratori e dei dirigenti del Comune. Ad oggi, nonostante il corale consenso della mia idea lanciata nel corso dell’ultima assise del Consiglio, non si ha notizia di alcuna ulteriore contribuzione.

Mi auguro che i fatti dei prossimi giorni siano conseguenti alle parole spese. Certo è rattristante dover pensare che l’Amministrazione comunale, che spende e spande per le iniziative più improbabili e conferisce appalti lautamente retribuiti ai propri rappresentanti di partito (violando lo Statuto e il testo unico sugli enti locali, altro che “assenza di illeciti”, come vorrebbero far credere i fedelissimi di “Città Futura”, ormai allergici ad ogni questione di moralità politica), abbia messo in dubbio l’allestimento delle luminarie natalizie.

Da consigliere comunale, ho voluto così dimostrare non solo la vicinanza concreta ai commercianti (ci vogliono fatti e non parole), ma anche l’incongruenza di una gestione della cosa pubblica in cui, per rimediare all’incapacità dei governanti, c’è bisogno dell’impulso fattivo dell’opposizione. Resto in attesa di sapere se anche altri seguiranno il mio esempio. In particolare aspetto analoghe iniziative dal sindaco Mangialardi e dall’assessore Curzi.

Commenti
Ci sono 17 commenti
Giorgio Paris 2012-11-13 14:35:22
Caro Roberto, ho l'impressione che rimarrai un caso isolato in questa iniziativa, perchè a parole questa amministrazione non la batte nessuno, ma in quanto a fatti va decisamente peggio. Ora la parola passerà a Jerry Scotti, "l'accendiamo" queste lucine o no?
Rachele 2012-11-13 14:59:15
e il gettone di presenza per i disabili che protestavano tempo fa per i tagli lo ha versato?
Carlo 2012-11-13 15:02:05
In particolare aspetto analoghe iniziative dal sindaco Mangialardi e dall’assessore Curzi...aspetta e spera avvocato!
roberto 2012-11-13 15:23:12
bravo paradisi! speriamo che altri seguano il tuo esempio!
giampiero 2012-11-13 16:28:04
ma la beneficenza non si fa in silenzio, senza clamore?
giampiero 2012-11-13 16:33:36
probabilmente i politici, quando assumono sia pur in misura minima tale veste, perdono i comportamenti e le abitudini che caratterizzano i normali umani.
Luana 2012-11-13 17:47:42
E se uno non fa nulla viene criticato, se fa qualche cosa viene criticato ugualmente...ma fate pace con il cervello cribbio!
Cornelio 2012-11-13 17:59:46
Cosa non si fa per un pugno di voti e per un pò di notorietà... concordo con il commento che se uno ha un pò di stile la beneficenza la fa senza doverlo dire ai quattro venti. Ma signori si nasce, non si diventa.
Roberta 2012-11-13 19:45:16
Roberto e' una gran persona e conoscendolo non penso abbia bisogno di notorietà essendo a capo di un organizzazione sportiva che ha più di 1000 iscritti... Vediamo se gli altri prendono esempio da questo gesto! Anche se ho seri dubbi
Melgaco 2012-11-13 19:48:18
Scusate, ma cosa c'entra la beneficenza con le luminarie natalizie? Paradisi non si sta vantando di aver fatto beneficenza. Ha solo fatto, diciamo così, una variazione di bilancio, spostando soldi che il Comune avrebbe comunque speso
giampiero 2012-11-13 21:13:50
sostituirsi agli esercizi commerciali in difficoltà economiche e quindi non in grado di sostenere il costo delle tradizionali luminarie natalizie, mi sembra una azione molto prossima alla beneficenza.
giovanni 2012-11-13 21:22:12
bravo...
Al Debaran 2012-11-13 22:31:52
Certo questi titoloni portano notorietà ma che tristezza... Credo che i consiglieri si debbano occupare di cose ben + gravi delle luci natalizie! Ma soprattutto spero che oltre al consigliere anche l'avvocato paradisi (che se non sbaglio ha lo studio in centro) versi la sua quota x le luminarie!
Pietro 2012-11-13 22:43:39
Ma come fate a parlare di beneficenza? Sfogliate un dizionario, forse così capirete il significato della parola. Roberto ha fatto un gesto ben visibile, quindi è quello che conta, ora se hanno le palle, che tutti gli altri, sindaco compreso, tirassero fuori dalle saccocce a lumaca 140,00 euro!
Francesco Giungato 2012-11-14 01:04:18
Grazie comunque a Paradisi. Resta il fatto che è mancata una programmazione delle spese, che l'estate ha visto picchi enormi ed anche integrazioni, senza concorso di alcuno. Mentre, a fine anno, trascurando la crisi economica che il Paese attraversa, è stato chiesto un contributo ai Negozianti e nessun supporto dal Comune. Sic!
Enrico 2012-11-14 10:26:59
Il gesto è apprezzabile, ma pubblicizzarlo è pessima cosa.
Come al solito.
MISTER X 2012-11-14 19:05:09
Paradisi non ha tirato fuori un bel niente di tasca sua, ha solo rigirato, a scopo propagandistico (sic) una quota che il Comune gli doveva. Se Paradisi fosse stato un vero uomo e non solo un politicante, avrebbe versato dieci volte tanto. Ma il (...omissis...) non capisce la differenza tra solidarietà e speculazioni politiche.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura