SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Comì di Cucina

Rapinarono una prostituta a Senigallia: arriva il patteggiamento

Pene di circa uno e due anni per tre giovani arrestati lo scorso luglio

1.584 Letture
commenti
Il coltello usato per la rapina e sequestrato dalla Polizia di Senigallia

Hanno patteggiato la pena i tre giovani arrestati il 5 luglio 2012 per aver rapinato una prostituta a Senigallia dopo averla minacciata con un coltello.


M.C., 19 anni, senigalliese residente a Pescara e J.S., 20 anni, nato a residente in città, si sono così visti infliggere dal Tribunale di Ancona una pena di 1 anno e 6 mesi, in quanto entrambi avevano già prima dell’udienza risarcito la vittima.

Per Y.J., 20 anni di Pesaro, la sanzione è stata invece di 2 anni e 4 mesi.

Per tutti e tre la pena è stata sospesa.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Michele 2012-11-09 11:38:48
Iniziavo a convincermi che in qualche altra parte del mondo esistesse una città che si chiama Senigallia, condanna ad 1 anno a 2 anni non mi sembrava vero, poi sono arrivato alla fine "Per tutti e tre la pena è stata sospesa" e sono tornato con i piedi per terra, certe cazzate solo in Italia possono succedere.
renzo 2012-11-09 15:10:39
A volte si sente dire che le carceri sono troppo affollate. Mi chiedo come sia possibile visto che non ho mai letto un articolo che non si concludesse con la solita frasina della minchia: pena sospesa.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura