SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lega Nord Senigallia: “chiediamo legalità agli stranieri, assurdo parlare di razzismo”

Il consigliere Monica Antonacci replica alle parole di Dean Hajredini

2.060 Letture
commenti
Parcheggiatori abusivi

Come esponenti della Lega Nord, chiamati in causa dal sig. Dean Hajredini nel suo  comunicato che per altro dubitiamo scritto direttamente da lui, ci sentiamo di intervenire.

Basta polemiche da parte dello stesso Hajredini con la Lega Nord al quale ricordo che siamo stati regolarmente eletti dal popolo italiano e al quale suggeriamo di non dare libera interpretazione delle nostre idee. Malgrado le sue affermazioni continuiamo ad occuparci in maniera rilevante della questione accattonaggio ed abusivismo e riteniamo grave la sua pretesa di ritiro da parte del consigliere Mario Fiore di un comunicato stampa che non ha niente di offensivo nè di razzista nei confronti dei cittadini stranieri. Tutti siamo sensibili al problema della povertà, e siamo d’accordo che vada affrontato a livello sociale ma è assurdo parlare di razzismo ogni volta che si chiede ad un cittadino straniero di rientrare nella legalità.

La povertà in questo momento riguarda anche molti italiani e in particolare anziani, bambini e portatori di handicap ma non vediamo i nostri concittadini importunare continuamente le persone per avere un po’ di spicci e sappiamo che in questo momento di grossa crisi qualcuno ne avrebbe ben donde, per questo riteniamo che la nostra attenzione vada in primis a loro. Ci dispiace ma non siamo né permissivisti nè buonisti e il problema dell’abusivismo e dell’accattonaggio è un fenomeno in costante aumento che porta con sé molte complicazioni. A livello di sicurezza, con i cittadini che si vedono continuamente fare richieste pressanti e spesso vicine dell’estorsione; a livello commerciale, con i negozianti che si trovano i venditori spesso dentro i propri negozi, e con comportamenti che generano allarme sociale. Ben venga il fatto che la Giunta stia lavorando per inserire il divieto di accattonaggio nel nuovo regolamento, così come è stato fatto per arginare il fenomeno della prostituzione,  ma dobbiamo anche mettere le forze dell’ordine in grado di applicare tale regolamento mettendo in campo tutte le risorse disponibili a tutela dei cittadini.

 

da Monica Antonacci (Consigliere comunale Lega Nord Senigallia) e Roberto Zaffini (Consigliere regionale Lega Nord)

Commenti
Ci sono 4 commenti
LUIGINO 2012-11-07 21:47:22
UN FATTO E' CERTO: GLI EXTRACOMUNITARI RESIDENTI NELLA PROVINCIA DI ANCONA ATTINGONO A MAN BASSA ALLE RISORSE COMUNALI IN MATERIA DI WELFARE ( CONTRIBUTI X AFFITTI,MENSE SCOLASTICHE A TARIFFA RIDOTTA,SPESSO NON PAGANO LA TARSU NE' LE MULTE,ETC. ). INOLTRE NELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DI FATTI DELINQUENZIALI VI SONO COINVOLTI IN PRIMA PERSONA. E GLI ITALIANI ONESTI E MENO ABBIENTI HANNO BEN POCHI CONTRIBUTI.E' ORA DI FINIRLA.
O. Manni
Paul Manoni 2012-11-08 04:16:58
Proporrei dunque alla Antonacci, a Zaffini ed a "gigino" qui sopra, di indossare la verde camicia padana, e darsi da fare con le famose "ronde" maroniane.
senigalliese purosangue 2012-11-08 10:46:27
Personalmente ho più piacere a lasciare qualche soldino a persone che hanno alle spalle disaventure e drammi inimmaginabili piuttosto che alle casse del comune....
E poi, avete mai provato a chedere da dove vengono?
E se rispondono dalla Nigeria parlargli in inglese e se dal camerun-costa d' avorio in francese?
Otterrete immediatamente un sorriso inaspettato, e praticamente sempre il racconto di vicissitudini a dir poco inimmaginabili.
L' umanità è una cosa che non costa nulla.
Siamo tutti uomini "figli di dio"......
( ha avuto mia madre ricoverata in ospedale qualche tempo fa, dopo due giorni, nel parcheggio ero salutato e "riverito" come mai mi è capitato in uffici pubblici)

Saluti umani.
DAVIDE QUARTI 2012-11-30 13:42:45
è ORA DI FINIRLA CON QUESTO BUONISMO APPARENTE.SE VUOI,STARE QUI,HAI UN CONTRATTO DI LAVORO E RISPETTI LE REGOLE,SEI ACCOLTO A BRACCIA APERTE,MA RICORDA BENE,PRIMA DI TUTTO VENIAMO NOI MARCHIGIANI.SIAMO NOI CHE FACCIAMO GIRARE LA NOSTRA ECONOMIA,CHE ANDIAMO AL RISTORANTE,CHE COMPRIAMO UN VESTITO ORIGINALE,PIUTTOSTO CHE COMPRARE UNA CASA O UNA MACCHINA O PAGARE IL BIGLIETTO DEL TRENO O DEL BUS.E GLI EXTRACOMUNITARI?SI ATTACCANO ALLA MAMMELLA E INIZIANO A SUCCHIARCI QUELLO CHE LA LEGGE GLI CONSENTE DI FARE!E ALLORA CHI SONO I PIU PRIVILEGIATI?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS