SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Autosinistrate.it

De Amicis (MSFT Senigallia): “Sull’IMU Mangialardi in disaccordo con Bersani”

Decreto ministeriale proroga la scadenza per aliquote, tributi e bilancio di previsione al 31 ottobre 2012

Maurizio Mangialardi e Pierluigi Bersani

In un momento particolare, in cui la crisi economica comincia a farsi sentire pesantemente e la desertificazione tipica del regime economico globale in cui viviamo miete le proprie vittime anche a Senigallia, il consigliere Fiore ci fa sapere che si è resa necessaria l’urgenza nell’approvare la variazione di bilancio e le modifiche all’Imu, fissate entro il 30 settembre. Non è assolutamente vero.

Un Decreto Ministeriale del 2 agosto 2012 prorogando al 31 ottobre 2012 la scadenza per l’approvazione del bilancio di previsione 2012 dei comuni, ha implicitamente prorogato anche i termini per deliberare le aliquote e i regolamenti relativi ai tributi di loro competenza. Il rinvio estende i suoi effetti anche all’approvazione delle aliquote e del regolamento Imu e priva di efficacia il termine speciale del 30 settembre, previsto dal comma 12-bis dell’articolo 13 del DL 201/2011 (manovra Recessione Italia).
Infatti questo termine era stato introdotto in un momento in cui la scadenza per l’adozione dei bilanci era fissata al 30 giugno per permettere ai Comuni di approvare regolamento e aliquote Imu a seguito della verifica dei dati aggiornati sul gettito dell’acconto, anche se a termini di approvazione del bilancio già scaduti. Per introdurre il termine speciale, il legislatore aveva dovuto derogare alle norme generali, secondo cui gli enti locali approvano le tariffe e le aliquote dei loro tributi entro la data fissata da norme statali per la deliberazione del bilancio di previsione.

Ora è evidente che il rinvio al 31 ottobre del termine per il bilancio ha fatto venire meno le ragioni che avevano indotto il legislatore a prevedere una specifica deroga ai fini Imu e ha ricondotto l’approvazione della disciplina di questa imposta nell’alveo generale dei termini di approvazione dei bilanci. Per quanto riguarda il regolamento, tale interpretazione trova espressa conferma nell’articolo 53, comma 16 della legge 388/2000, secondo cui i regolamenti hanno effetto dal 1 gennaio dell’anno di riferimento, anche se approvati dopo l’inizio dell’esercizio, purché entro il termine stabilito da norme statali per deliberare il bilancio di previsione. Quindi l’approvazione dei regolamenti può senza dubbio intervenire anche dopo l’approvazione del bilancio.
Allo stesso modo, le aliquote Imu potranno essere approvate/variate entro il 31 ottobre. Il nuovo termine generale di approvazione del bilancio rende infatti possibile una variazione della manovra finanziaria dei Comuni entro ottobre, con conseguente possibilità di rettificare le aliquote nel l’ambito di una sostanziale ridefinizione del bilancio, con efficacia dal 1 gennaio 2012 e in considerazione del fatto che le scelte comunali acquisiranno rilevanza solo ai fini del versamento del saldo dell’imposta previsto per il 17 dicembre.

Ed è per questo che la Fiamma Tricolore di Senigallia sta lavorando ad una mozione per cercare di aiutare realmente e non a chiacchiere quei cittadini che hanno speso una vita di sacrifici per comprarsi la casetta in cui abitano, i piccoli commercianti, gli artigiani, le attività legate all’agricoltura, attività sempre più a rischio chiusura, le famiglie monoreddito, le giovani coppie che pagano il mutuo, i pensionati e le fasce più deboli della popolazione. Per il momento, non avendo un consigliere di riferimento chiediamo, a chi fosse veramente interessato, di raccogliere la nostra proposta e di discuterla in consiglio comunale. I cittadini di Senigallia potranno realmente constatare chi veramente ha a cuore la loro sorte.

da Riccardo De Amicis
Movimento Sociale Fiamma Tricolore di Senigallia

Commenti
Ci sono 13 commenti
Bucaniere 2012-09-22 02:35:20
E già, il Segretario PD promette che, quando governerà, ridurrà l'IMU alle fascie più deboli, ma nel frattempo il Sindaco, che potrebbe farlo subito, manco ci pensa.
ps : per non parlare del PdL che a livello nazionale ne promette l'abolizione sulla prima casa, mentre qui non fà una piega.
Che je piasse...
Libertà di stampa 2012-09-22 10:51:35
Scusate, ma ormai ci ho fatto caso. Come mai alcuni articoli escono solamente su 60019 e negli altri giornali no? Anche a Senigallia c'è la censura? Potevo imaginarmelo negli anni 70, non nel 2012 è grave. (...omissis...) perché censuri gli articoli?

Sandrino
Shlomo Yehuda 2012-09-22 11:02:59
Protesto! Voglio che i comunicati della Fiamma li scriva Marcello Liverani! Almeno ci si fanno quattro risate coi suoi 'in media stat virtus' e la sua penna che può più della spada. Il signor De Amicis non ha la stessa verve (...omissis...).
Shlomo Yehuda 2012-09-22 11:26:13
Perchè omissis? Volevo solo indicare quelle persone che riescono a far ridere pur non volendolo...una peculiarità, insomma!
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2012-09-22 13:54:45
"in medio stat virtus" è l'esatta dicitura di questa dicitura latina...detto questo, eccomi a commentare per la gioia di Shlomo Yehuda (ma è uno scioglilingua?) così almeno gli rendo la giornata allegra visto che si fa "quattro risate" quando scrivo. Per quanto riguarda i Comunicati, e l'ho spiegato anche sulla mia pagina di Facebook, vengono mandati ad una nutrita mailing list e vengono anche pubblicati qua e là, carteceo e online. Ovviamente, nel pieno rispetto della democrazia, ogni testata è libera di decidere cosa pubblicare, ecco allora che a Senigallia qualcuno decide di pubblicarci ed altri no. Non parlerei di censura in quanto mi sembra una parola grossa, eventualmente parlerei di professionalità nel lavoro che ognuno svolge. Secondo il mio modestissimo parere qualcuno dimostra di essere professionale ed altri no, ma come dicevo prima ognuno è libero di fare quello che vuole, la gente osserva e giudica. E di questa questione ne ho sentito parlare anche nei bar e in maniera piuttosto "particolare", sulla mia pagina personale di Facebook spiego bene questa "particolarità". I comunicati inoltre vengono scritti non solo dal sottoscritto, quindi mi spiace per lo "scioglilingua", ma si dovrà abituare a leggerli anche non firmati da Marcello Liverani perchè forse pensava che fossi da solo, ma così non è, dietro al sottoscritto c'è un gran bel numero di persone che aumentano giorno dopo giorno. Ritornando a "bomba", quello che ha scritto BUCANIERE è l'esatta fotografia della situazione locale. Mentre a livello nazionale Bersani promette, in caso di vittoria, di abbassare le aliquote IMU, qui il Sindaco Mangialardi, pur potendolo fare a termine di legge, non lo fa e NON LO HA FATTO. L'articolo 13 del decreto "salva Italia" è chiaro e limpido: l'IMU si poteva anche non far pagare per niente in alcuni casi. Ma a Senigallia il Comune ti informa solamente di quello che gli fa comodo e non di quello che è scomodo far sapere. Per quanto riguarda il PDL...mamma mia, ho già scritto e riscritto, sono inutili e inesistenti, nella votazione riguardante i cambiamenti delle aliquote IMU, si sono ASTENUTI, praticamente non hanno "la spina dorsale" per dire quello che pensano. E' sicuramente una loro facoltà astenersi, ma facendolo fanno chiaramente capire che non vogliono prendere posizione perchè molto probabilmente è più comodo astenersi che dire come la pensano, sia mai che poi vengano a saltare alcuni "algoritmi". E per finire un piccolo "appello" a SenigalliaNotizie, sempre precisi e attenti su tutto; gradirei che sul sottoscritto non venga fatta censura (omissis), per quanto mi riguarda possono scrivere di tutto e di più sulla mia persona, anche le offese, non essendo di sinistra non ho il "vizio" della querela facile. SenigalliaNotizie può quindi stare tranquilla che non querelerò mai nessuno, a me piace la libertà totale di stampa in modo che tutti possano leggere quello si scrive, se qualcuno mi offende a me va benissimo, uso la penna meglio della spada come ben ricordava lo "scioglilingua", quindi nessun problema per il sottoscritto. Ovviamente SenigalliaNotizie, testata decisamente professionale, è libera di decidere come meglio crede. Buon weekend a tutti.
Shlomo Yehuda 2012-09-22 16:11:08
Appunto, Esimio, lei disse 'in media'. Comunque... lo dicevo io che nessuno ha la sue verve! Quod erat demonstrandum.
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2012-09-23 09:35:08
Domanda diretta: "Ma Shlomo Yehuda, oltre alla simpatia dialettica che esprime, è contento di pagare l'IMU allo 0,4% quando avrebbe potuto o non pagarla per nulla (art. 13 del Decreto "Salva Italia") o pagarla allo 0,2%, sempre come specificato nel decreto, il che avrebbe comportato un risparmio per le sue "tasche"? La domanda nasce spontanea in quanto non capisco come mai i commenti non vertono sull'argomento del comunicato, ma vanno in direzioni diverse. E non è la prima volta che questo accade, sembra che sia più importante "demonizzare" qualcuno che rispondergli su quanto uno scrive. Scarsità di argomenti? Tema troppo difficile? Tema non interessante? Paura di "dare ragione" al "diavoletto nero"? Ridere e scherzare è sicuramente bello, e al sottoscritto piace, ma ogni tanto, oltre alle simpaticissime battute, provate anche ad entrare nello specifico esprimendo le vostre opinioni. Non è reato farlo, giuro! ^_^ Buona domenica a tutti.
Shlomo Yehuda 2012-09-23 11:55:04
Caro Liverani, è solo merito suo se sa dare priorità alla forma comica che alla sostanza: la classe non è acqua! Forse doveva darsi al cabaret anzichè alla politica...tutti ne avremmo guadagnato. Non riesco a prendere sul serio gli argomenti quando sono presentati così...come nessuno ragione sul valore artistico nello spettacolo buffo di chi scivola su una buccia di banana! Nessuna demonizzazione dunque: per demonizzare qualcuno, egli deve essere una tragedia e non una farsa.
Volendo, comunque, faccio presente che avrebbe vecchi argomenti su cui rispondere: dove sia il reato nell'invito a boicottare determinati prodotti (argomento che ha sostenuto lei...) o sullo scarso senso di responsabilità politica di un moralizzatore nel mettere benzina sul fuoco con una battuta (già...un'emoticon...) in un contesto tesissimo in cui diceva ai suoi amici come si 'fanno bene le cose'. Di argomenti in sospeso ce ne sono, insomma...
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2012-09-23 13:21:27
Mmmmm...bene bene, l'argomento IMU è quindi un po' troppo complicato per lo "scioglilingua", così come altri argomenti trattati, meglio buttarla in "caciara" con forme cabarettistiche simpatiche per non far notare che manca una preparazione e una "cultura" per argomentare, in positivo o in negativo, le tematiche importanti. E' facile essere un "qualunquista", decisamente più difficile avere una "spina dorsale" e dire come la si pensa su alcuni temi proposti. Se in Italia si è arrivati alla frutta, politicamente parlando, ci sarà pure un motivo. Ed è di facile individuazione questo "motivo", perchè la vita fa "crescere" alcune persone, mentre altre rimangano a giocare con il "Lego"...
Shlomo Yehuda 2012-09-23 15:43:19
Liverani, c'è chi ama giocare coi 'lego' e chi ama fare il piccolo caporale coi soldatini umani dando segnali di guerra e chi ama giocare al leguleio (che non è) inventandosi pubblicamente reati di boicottaggio; chiaro come il sole Lei quale dei due giochi preferisca. E intanto continua ad evadere puntalmente questi due argomenti...ma ci regala sempre una risata e questo è quello che fa di lui l'Esimio che ci fa divertire! Grazie per questa domenica di risate, a Lei e al suo collega di partito!
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2012-09-23 18:22:42
Sono diversi i colleghi di partito, piano piano avrete modo di conoscerli tutti, i passi vanno fatti uno per volta e bisogna ben calibrarli. L'unica cosa che fino ad oggi ho "evaso", sono le pratiche che normalissimi cittadini mi hanno sottoposto e che mi continuano a sottoporre, Lei invece dell'IMU proprio non ne vuol sentire parlare, ma è nel suo diritto, ci mancherebbe. Prossimamente avrà modo di leggere un altro bel comunicato, sempre del mio amico/collega Riccardo De Amicis, sull'IMU e con una "sorpresina" che giudicherei "stuzzicante e appetitosa". Quindi avrà modo di farsi altre risate, e noi avremo modo di essere letti per altre 500 e passa volte...come Le spiegavo in un altro commento, sono le "sottili finalità" quelle che interessano, e grazie a Lei, ma anche ad altri, direi che il tutto procede più che bene. ^_^
Shlomo Yehuda 2012-09-23 20:03:15
Bravo Liverani, ha di nuovo svicolato sui due quesiti posti da ormai tanto tempo...Svicolone tutto a destra, insomma! Vabbè, ci sarà modo, nei prossimi comunicati di tornare a chiedere...
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2012-09-23 21:25:47
Bene, mi fa piacere leggere che a Lei interessano i nostri comunicati, cosa anche normale perchè quando le letture raggiungono numeri decisamente elevati e chiaro che intrigano a molti. Nell'attesa può sempre continuare a leggermi sulla mia pagina personale di Facebook, uso scrivere spesso da quelle parti. A presto...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura