SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio a 5: per il Corinaldo è la stagione delle novità

Arrivi, ma anche partenze pesanti, come quella di Eugenio Balducci

1.655 Letture
commenti
Fabbri Infissi coupon Campionaria
Il Corinaldo C5 in un match contro il Bocastrum

Stagione di cambiamenti. Quella che andrà a iniziare, sarà per il Corinaldo Calcio a 5 un’annata ricca di scommesse: C1, serie D e Juniores ai blocchi di partenza.

Nuovi innesti (e una partenza illustre), fresche idee, con la stessa passione che persiste da quattordici anni. Sarà la stagione dell’ottavo anno in C1, massimo campionato regionale; sarà la stagione delle novità, delle partenze e dei ritorni, sarà la stagione delle solide certezze.

C1. Gente che viene. Gente che va.
Ai protagonisti della passata stagione capitanati dall’unico mister Massimo Tinti, si sono uniti Matteo Pierpaoli (classe ’90, ex Castelvecchio-Monteporzio C2), Matteo Magagnini (classe ’92, ex Monserra Calcio), Stefano Bottacchiari (classe ’84, ex S. Costanzo C2), Nicolò Cursi (classe ’94, ex Ostra Vetere C5). Nuovi acquisti che il campo avrà l’onore di presentare il 14 settembre con l’inizio del campionato. Infine, dopo una lunga trattativa s’è aggregato alla rosa l’ultimo acquisto: si tratta di Davide Fabri (classe 1987, ex Audax Sant’Angelo C1).

Ai nuovi arrivi rispondono le grosse perdite. Su tutti Eugenio Balducci, primo giocatore nella storia del Corinaldo C5 che prenderà parte al campionato nazionale di serie B con la maglia del Buldog Lucrezia. A lui un grande in bocca al lupo. Il fanese Matteo Bevilacqua ritornerà in patria, all’Eta Beta Fano C2. Diversa la situazione per Bruno Diambra e Riccardo Silvi. Diambra lascia la C1, ma rimane in società: sarà il nuovo allenatore della serie D. Silvi prenderà parte al campionato di serie D, con qualche apparizione (lavoro permettendo) nella tana della C1, sua vera dimora.

Serie D. Stessa (o quasi) rosa della passata stagione con l’innesto di un nuovo allenatore-giocatore Bruno Diambra e il rientro di due giocatori che hanno scritto pagine importanti nella storia della società: bomber Claudio Perticaroli e Cristian Avellani.
Juniores. Secondo anno di vita per la squadra allenata da mister Daniele Bronzini. Dopo la piacevole sorpresa della scorsa stagione, la scommessa continua.

“Più che una squadra siamo una grande famiglia”, le prime parole del presidente Luca Bucci in vista della nuova stagione, “Il nostro obiettivo è divertirci e divertire le tante persone che ogni anno ci seguono e supportano. Quest’anno sarà il nostro ottavo anno in C1, con il merito di essere la squadra più longeva del torneo. Spero sia un campionato ricco di emozioni. La dirigenza ci metterà ancora una volta estrema passione. Buon campionato a tutti, fateci divertire!”.
Dopo la pausa estiva, primo appuntamento venerdì 31 agosto ore 22 con la Coppa Marche, in trasferta a Filottrano. Per l’avvio del campionato, invece, si dovrà aspettare venerdì 14 settembre quando il Corinaldo debutterà nella stagione 2012-13 in casa contro il Real Fabriano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura