SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Conclusa la kermesse dei fuochi d’artificio a Senigallia

La pioggia, un incendio e la rotonda fumante rovinano la prima edizione di Senigallia Fireworks Festival

Publimare: pubblicità al mare a Senigallia
Fuochi d'artificio per la prima edizione del Senigallia Fireworks Festival

Si è conclusa la tra pioggia la prima edizione del Senigallia Fireworks Festival, la manifestazione che ha visto la rotonda a mare e il porto della spiaggia di velluto scenografie per tre serate di emozioni a naso all’insu.

La pioggia ad intermittenza, un incendio ad un capannino del porto e il tetto della Rotonda fumante per l’eccessivo calore hanno “rovinato” la festa e impensierito amministratori ed organizzatori della manifestazione che ha visto sparare in cielo centinaia e centinaia di fuochi artificiali.

Fuochi d'artificio per la prima edizione del Senigallia Fireworks FestivalTante le persone a far da pubblico a quella che doveva essere una competizione ma che in realtà è stata solo una passerella: in giuria il fotografo Oliviero Toscani, il comico e cantante Sergio Sgrilli, il giovane mago Luca Bono, rappresentanti dell’Amministrazione comunale e le scuole di Senigallia.

Tutti presentati ed accompagnati presentati da Marco Ardemagni, noto conduttore radiofonico di Caterpillar, che si è dovuto sforzare per cercare di riempire i tempi morti nei pre e post-fuochi. Anche lui, a suo modo, ha fatto scintille. Poche.

Fuochi d'artificio per la prima edizione del Senigallia Fireworks FestivalFuochi d'artificio per la prima edizione del Senigallia Fireworks FestivalFuochi d'artificio per la prima edizione del Senigallia Fireworks Festival

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione