SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, incidente sul lavoro in un cantiere per la terza corsia A14

Un operaio albanese, cadendo in una buca di circa 4 metri, ha rischiato di venir sepolto dal terreno

1.877 Letture
commenti
NetPEC - Mettiti in regola con la PEC
Ambulanza CRI a Senigallia

Incidente sul lavoro nella mattinata di venerdì 18 maggio all’uscita del cantiere di Torre di Montignano. Nel cantiere allestito per la realizzazione della terza corsia della A14, parte sud del tracciato che costeggia Senigallia, un operaio albanese è stato salvato dopo essere caduto nel fosso di uno scavo.

L’incidente è avvenuto mentre l’uomo, un 50enne, stava lavorando con la macchina escavatrice ed è caduto in un buco nel terreno di circa 4 metri.
Coperto fino al bacino, l’uomo ha rischiato la vita ma è stato tratto in salvo dai Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Senigallia e Ancona intervenuti proprio prima che altro terreno potesse crollargli addosso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura