SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, l’associazione "Nelversogiusto" presenta "Forme della Poesia"

Il 9 novembre il primo appuntamento alle ore 17:30 presso la Biblioteca Antonelliana

logo Associazione Culturale "Nelversogiusto – Senigallia/Poesia"logo Associazione Culturale "Nelversogiusto – Senigallia/Poesia"L’Associazione "Nelversogiusto-Senigallia/ Poesia", in collaborazione con il Comune di Senigallia, ha stilato un ricco calendario di eventi che si terranno a Senigallia (Biblioteca Comunale Antonelliana-Sala Conferenze) nei prossimi mesi di novembre e dicembre.

Mercoledì 9 novembre alle ore 17.30 si aprirà la rassegna "Forme della Poesia": quattro incontri in biblioteca per offrire una conoscenza delle forme a cui la poesia può accedere nel suo farsi realtà vitale, piuttosto che realtà meramente intellettuale.

ncontri pensati per tutti: per coloro che amano la poesia, non solo per chi la legge o la scrive. Ci sono sempre occasioni, momenti della vita che proprio dalla poesia traggono una
possibilità di parola autentica, di umanità vissuta e condivisibile.

La rassegna si presta ad essere portata a tradizione,nell’ambito della biblioteca, per
permettere nel tempo approfondimenti e scambi culturali e di formazione, di cui la poesia
può rendersi tramite peculiare nell’essere coltivata.

Il primo appuntamento, mercoledì 9 novembre alle ore 17.30, dal titolo "La poesia dei luoghi", avrà quale relatrice Elisabetta Pigliapoco. Già docente nella Scuola di
scrittura poetica, la Pigliapoco è autrice di Patrie poetiche (Edizioni peQuod 2010), un libro che raccoglie le voci dei maggiori poeti contemporanei e della critica letteraria per portare ad emergenza il rapporto tra luogo e parola poetica, non senza approfondimenti importanti circa un più ampio e compiuto concetto di luogo.

Un contributo che grazie alle sue ricerche e competenze avvalora in ogni caso la conoscenza delle radici della parola poetica e quindi anche il rapporto con il luogo fisico di appartenenza, di cui la città, il borgo, il paese, con la loro storia e la natura che li riguarda, restano senz’altro elementi protagonisti della poesia. Ugualmente fondativi i luoghi immateriali, pure se invisibili, misteriosi ed intimi. Introduzione a cura di Matilde Avenali.
 
Il successivo apputamento, "Haiku, una storia antica, una parola nuova" sarà giovedì 24 novembre alle ore 17.30 avrà quale relatrice Tamara Colombaroni, stimata autrice di haiku (sua, tra l’altro, la pubblicazione del libro Haiku per un inverno -Edizioni Ibiskos A. Ulivieri –Collana Il Girasole). Introduzione a cura di Antonio Maddamma.

da Nelversogiusto-Senigallia/Poesia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie

Ritiro dell'asporto su ordinazione

Ritiro del cibo d'asporto su prenotazione a Senigallia e dintorni

Generi alimentari, di necessità e piatti pronti: consegne a domicilio






Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura