SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
FAB Arredamenti Standard

Concerto solenne di Pasqua: il Requiem di Gabriel Fauré ad Ancona e Senigallia

Sul palco le corali Luigi Tonini Bossi e Giovan Ferretti

Gabriel FauréLe Associazioni Corali "Luigi Tonini Bossi" di Senigallia e "Giovan Ferretti" di Ancona si uniranno per eseguire il solenne REQUIEM di Gabriel Fauré, per soli coro e pianoforte. Appuntamenti domenica 17 aprile alle 21 presso la Cattedrale di S. Ciriaco ad Ancona, giovedì 21 aprile 2011, alle ore 21, Auditorium Cancelli a Senigallia.

Il Requiem di Gabriel Fauré esprime la morte e il suo mistero con le parole della tenerezza e della serenità. Il 12 luglio 1902, all’indomani della prima esecuzione di questa magnifica Opera, Fauré così si difese dal rimprovero di avere scritto un’opera di spirito pagano: "Si è detto che l’opera non esprime il terrore della morte, qualcuno l’ha chiamata una berceuse funebre. Ma è così che io sento la morte: come una lieta liberazione, un’aspirazione alla felicità dell’aldilà e non come un trapasso doloroso".

Si tratta dell’Opera più famosa di Fauré: dolcezza espressiva, intimità assoluta, purezza melodica, soave semplicità, abbandoni lirici, colori pastello. "È una concezione vicina a certe tenerezze di San Francesco o del vangelo di San Giovanni piuttosto che a San Bernardo o al Bossuet" spiega Nadia Boulanger che ha ben conosciuto Fauré e che ha inciso il Requiem nel 1968.

Il Sanctus, il Pie Jusu, l’Agnus Dei, In paradisum, sono i momenti più alti e intensi dell’opera. La sublime melodia in Andante Moderato, con gli angeli e i martiri alle porte della Gerusalemme Celeste, accoglie l’anima donandole la pace eterna insieme a Lazzaro, reminiscenza struggente del pianto tutto umano del suo amico Gesù.
Si tratta del "Requiem" più apprezzato e popolare di ogni epoca.

L’evento beneficia del patrocinio e contributo del Comune di Senigallia e del sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Ostra e Morro D’Alba e  della Ditta EuroGas.

da Maurizio Tonini Bossi

Maurizio Tonini Bossi
Pubblicato Sabato 16 aprile, 2011 
alle ore 15:12
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura