SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tentativo di furto nella notte alla scuola “Aldo Moro” di Senigallia

Sventato dal nuovo impianto antintrusione: non è stato rubato nulla, fuggiti i responsabili

1.921 Letture
commenti
La scuola Aldo Moro di Senigallia

Nel corso della nottata tra venerdì 5 e sabato 6 Marzo è stato sventato un tentativo di furto all’interno della scuola “Aldo Moro”. Alcune persone hanno forzato una finestra del corridoio, al piano terra, ma dalle verifiche effettuate dal personale scolastico è emerso che nulla è stato rubato.

Gli intrusori, da quanto si è potuto ricostruire, sono solo andati nella stanza ripostiglio e in quella dove si trova la cassaforte, ma nulla è stato toccato.

Ha dunque funzionato egregiamente il nuovo impianto di allarme attivato proprio nelle ultime ore, che ha evidentemente indotto i ladri a una fuga quasi immediata. La ditta di sicurezza Tape, che gestisce il collegamento antifurto della scuola, ha informato infatti il Dirigente della Pubblica Istruzione del Comune di Senigallia, Maurizio Mandolini, che dai suoi tabulati la segnalazione della intrusione risale alle 0,51 e già tre minuti dopo – alle 0,54 – il personale di guardia notturna era sul posto, senza però rilevare la presenza degli autori dell’effrazione.

Nelle prime ore del mattino lo stesso Mandolini ha curato subito i primi contatti con la Dirigente scolastica Angela Leone, per un reciproco scambio di informazioni, e si è recato presso la scuola “Aldo Moro” al momento di entrata degli alunni per comunicare la notizia e al tempo stesso rassicurare i genitori presenti all’esterno dell’istituto.

Naturalmente è stata anche formalizzata una regolare denuncia presso la locale Stazione dei Carabinieri.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Franco Giannini 2010-03-06 15:43:01
ieri sordi...oggi "eroi"
3 minuti per l'intervento, immediata presenza dopo poche ore del Dirigente della Pubblica Istruzione...bene !!! solo che non vorrei che facesse parte del solito pacchetto pre-elettorale di promesse...
Una puntualizzazione...allora il servizio richiesto serviva, non era una fisima dei genitori
mp 2010-03-07 16:54:10
la cosa non mi quadra
'sti tizi in soli tre minuti hanno fatto a tempo a visitare due stanze, mantenendo un'invidiabile freddezza malgrado fossero certi che qualcuno, allertato dall'allarme, sarebbe arrivato da un momento all'altro? ma l'allarme ha suonato non appena c'è stata l'intrusione, oppure le cose sono andate diversamente?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura