Pane Nostrum
Stai leggendo gli articoli di
Pane Nostrum
Abituati a vederlo nei grandi cesti e negli scaffali di legno alle spalle del fornaio, il pane dorato e croccante, morbido, lungo, rotondo, a rosetta, con cereali, integrale e in tutte le sue mille coniugazioni nasce dopo una lunga notte di lavorazione. Un processo d’artigianato esperto e amorevole che si compie di notte, lontano dagli occhi del giorno. Un mistero di ingredienti e dosi e tempi e pazienza che grazie a “Pane Nostrum” svela un po’ delle sue magie. Durante la manifestazione sarà possibile vedere i maestri panificatori al lavoro grazie a sei laboratori a “cielo aperto” disposti nella centrale Piazza del Duca. Uno spettacolo di gesti e profumi che attrae curiosi e che si rinnova ogni anno, tra domande, stupori, ricette. Guidati dai suggestivi racconti dei maestri panificatori, i visitatori potranno confrontare le diverse tipologie di panificazione, scoprendo ciò che avviene nei vari laboratori dove si fa il pane. Quando si parla di pane, viene subito l’acquolina in bocca. E quando si parla di alimentazione occorre sempre più diventare consapevoli.

Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione