SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Evade dai domiciliari per andare a bere in centro, 56enne arrestato a Senigallia

Scattato per lui il trasferimento in carcere

1.115 Letture
commenti
Arresto, manette ai polsi

Nel tardo pomeriggio di giovedì 21 marzo, la Polizia di Stato di Senigallia ha tratto in arresto un 56enne di origini pugliesi, sorpreso in un locale del centro nonostante fosse in regime di arresti domiciliari.

L’episodio ha avuto luogo intorno alle ore 19.00. Alla vista delle forze dell’ordine l’uomo, palesemente ubriaco, ha iniziato a proferire pesanti minacce nei loro confronti, dichiarando che una volta scontati i domiciliari si sarebbe messo sulle loro tracce per vendicarsi del trattamento subito.

Trasferito presso il commissariato locale dopo il suo rifiuto di presentare un documento d’identità, il 56enne è finito in manette per evasione e resistenza a pubblico ufficiale. Su disposizione del giudice del Tribunale di Ancona dovrà ora scontare la sua pena nel carcere di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno