SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

US Pallavolo Senigallia: vittoria da vera capolista per il Banco Marchigiano Subissati

A Urbania 3-0 con miglior prestazione stagionale. Allungo ulteriore in vetta

515 Letture
commenti
US Pallavolo Senigallia Banco Marchigiano Subissati

Prova d’autorità del Banco Marchigiano Subissati che gioca da capolista in trasferta nel difficilissimo campo di Urbania e pareggia il conto aperto dopo la sconfitta in finale di Coppa Marche.

Una partita senza sbavature con le senigalliesi che si sono imposte per 3-0 (25-19 25-22 25-15) portando a casa tre punti d’oro che consentono di staccare ancora di una ulteriore misura Amandola che ha sconfitto per 3-2 il Gabicce. “Forse la prova migliore del campionato” ha commentato il direttore tecnico Paradisi che aveva chiesto alla squadra serenità, cinismo e massima concentrazione su ogni singolo punto giocato.

Così è stato, con prove superlative di tutto il collettivo: efficacissima la distribuzione di Pagnetti in regia, dirompente Barbetta da zona 2, difficilmente contenibili le due bande Perelli e Tomassoni e prodezze dei due centrali Gordon e Tozzo.

Quest’ultima in particolare, dopo l’infortunio di Sara Lombardi proprio in finale di coppa contro Urbania (campionato per lei purtroppo finito dopo una stagione da assoluta protagonista attesa la diagnosi che interessa il crociato e il menisco) è in continuo crescendo.

Da sottolineare anche il ritorno sugli scudi del giovane libero Chiara Clementi che, in staffetta con la sempreverde Saraga, ha gestito una solida seconda linea.

Arbitraggio perfetto, in una partita senza dubbio difficile, con il primo Alice Ferri che ha confermato un livello di concentrazione, equilibrio e sicurezza che raramente si vedono in serie C.

“La strada, proprio per la formula barocca del campionato – ha commentato coach Paradisiè ancora lunghissima e in ripida salita. Siamo però consapevoli che se riusciremo a mantenere questa invisibile forza alchemica del gruppo potremo a breve scorgere la vetta.
Ma come ogni alpinista sa, l’ultimo tratto è sempre quello più ostico”.

Questa la classifica: https://www.fipavonline.it/main/classifica/49217/0

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura