SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Veressenze - Profumi - Nuova apertura a Senigallia

Un uomo di 68 anni la vittima dell’investimento ferroviario di Senigallia

Medico in pensione, si tratterebbe di un gesto volontario

4.057 Letture
commenti
Investimento ferroviario a Senigallia

E’ un medico in pensione la vittima dell’investimento ferroviario avvenuto mercoledì 7 febbraio a Senigallia, tra la stazione della frazione Marzocca e quella senigalliese.


Si tratterebbe di un gesto volontario.

L’uomo, 68 anni, da qualche anno era in pensione e viveva a Senigallia: in precedenza, originario del pesarese, aveva lavorato a lungo come medico di base proprio in provincia di Pesaro.

Il traffico ferroviario, che era stato sospeso per circa 3 ore dal momento della tragedia, è ripreso regolarmente alle 15 di mercoledì 7.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura