SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Onoranze Funebri F.lli Costantini

Fratelli d’Italia risponde alle polemiche sul cancello della scalinata comunale

"Era diventata un bivacco a cielo aperto per giovani e meno giovani"

1.421 Letture
commenti
Cancello sulla scalinata della sede comunale di Senigallia

Sta montando ad arte, in queste ore, la “polemica” del cancello posizionato all’inizio della scalinata del Palazzo comunale. Una polemica strumentale, insipida, targata PD ovviamente, e supportata solo da chi trova il pretesto, con giustificazioni ai confini della realtà, per attaccare la nostra Amministrazione e la nostra maggioranza. Indubbiamente c’è chi è a favore e c’è chi è contrario. Ma una cosa è certa, lapalissiana: la scalinata era diventata un bivacco a cielo aperto per giovani e meno giovani, ciascuno dei quali dimostrava poco rispetto per la proprietà pubblica.

Inutile menzionare che ogni mattina o a qualsiasi ora di una qualsivoglia giornata feriale o festiva (soprattutto, la notte), quelle scale sembrassero una pattumiera. Ora però, la pacchia è finita, anche per coloro che sono abituati a sporcare ovunque, tranne che a casa loro!

Un po’ di educazione non fa male a nessuno, tanto meno ai giovani, che non hanno il diritto di fregarsene della “cosa pubblica”. I giovani hanno mille modi per divertirsi e per parlare tra loro, senza utilizzare luoghi adibiti ad altro.

Qualcuno invita il Sindaco a chiamare questi giovani e a parlare con loro, aiutandoli a percorrere i loro sogni! A noi invece piacerebbe invitare i loro genitori, dicendo loro di educare i figli al rispetto della proprietà pubblica e a promuovere il decoro urbano. Comunque sia, la decisione di posizionare il cancello è decisione saggia e indispensabile. Non siamo l’unica città ad averlo fatto in casi del genere.

Il Consigliere e Coordinatore di FdI, Davide Da Ros fa giustamente notare che: “nella passata Amministrazione ci fu una mozione nel quale si impegnava il Sindaco e la Giunta ad installare una cancellata, e fu approvata all’unanimità, e oggi leggere che “qualche” Consigliere di allora, del PD, è contro il “cancello” che invece votò, mi fa pensare che forse necessitano di una bella cura di fosforo”. – Conclude il Consigliere Da Ros aggiungendo che “il PD, e la sinistra, dovrebbero leggersi qualcosa su come l’ex Sindaco repubblicano di New York, l’italo-americano Rudolf Giuliani, abbia bonificato il Bronx ed altri quartieri off limits della metropoli, con interventi urbanistici e regole anti degrado, determinando la scomparsa delle condotte antisociali”.

Il PD e la sinistra possono sbraitare quanto vogliono; possono accusare la destra di costruire muri per dividere e cancelli per chiudere. A loro diciamo che educazione e rispetto nulla hanno a che fare con situazioni di politica internazionale o con fatti di natura storica. Giusto per fare un esempio, chiedetevi chi ha eretto il muro di Berlino!

Detto ciò, PD e compagni, sparsi un po’ ovunque, se ne facciano una ragione. Il cancello resta, per i maleducati e per chi imbratta e per chi sporca la città.

Commenti
Ci sono 2 commenti
BlackCat
BlackCat 2022-11-07 10:05:18
Questi i cancelli chiusi ce li hanno nel cervello. Praticamente spostano il problema, magari verso un privato o altri luoghi pubblici dove i loro mocassini immacolati non vedono. Politica elitaria.
favi umberto 2022-11-08 07:50:05
Ci vuole poco per coprirsi di ridicolo! basta richiamare il muro di Berlino! Qui c'entra come i cavoli a merenda!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura