SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Belenchia Servizi Immobiliari - Amministrazione condomini Senigallia - Nuova sede

Salgono a dieci le vittime dell’alluvione: trovato corpo della 17enne; uomo a Senigallia

Automobilista travolto dalle acque a Bettolelle. Nell'entroterra gli altri morti e i dispersi, tra cui un bambino. Decine i feriti

13.304 Letture
commenti
Allagamenti in strada della Chiusa dopo esondazione del Misa del 15 settembre 2022

Sale a 10 il bilancio delle vittime dell’alluvione che ha investito Senigallia e, prima di essa, tutto il suo entroterra.

E’ stato recuperato a Bettolelle di Senigallia il corpo di un uomo che, mentre si trovava all’interno della sua vettura, è stato travolto dalle acque del Misa. E’ la settima vittima, a cui poi se ne sono poi aggiunte nel corso del primo pomeriggio ancora altre due, da quanto si apprende attraverso un portavoce dei Vigili del Fuoco interpellato da RaiNews24. A fine giornata, la notizia del ritrovamento del corpo senza vita di uno dei dispersi, la 17enne che si cercava insieme alla madre a Barbara. Si aggiorna purtroppo a dieci il numero dei decessi.

Ricordiamo che nel primo bilancio diramato era stato confermato che erano 4 i morti a Pianello di Ostra, uno a Passo Ripe di Trecastelli, uno a Barbara. Nel territorio di quest’ultimo comune sono ancora in corso le ricerche dei dispersi, tre ad ora, secondo informazioni rese note dalla Prefettura di Ancona.

Si tratta, secondo quanto fatto sapere dal sindaco di Barbara, Riccardo Pasqualini, di una madre e sua figlia minorenne, quest’ultima poi ritrovata senza vita, che avrebbero cercato di mettersi in salvo uscendo dalla loro auto mentre l’acqua la stava inondando, e di un bambino di otto anni, che si trovava tra Barbara e Castelleone di Suasa con la mamma, la quale risulta essere stata salvata nella notte, ma del suo piccolo non si trovano tracce.

Almeno una trentina gli accessi al pronto soccorso di Senigallia nella nottata: molte persone contuse, con traumi, in ipotermia, ferite. Alcune di esse, le più gravi, sono state ricoverate all’ospedale di Senigallia o trasferite al nosocomio di Jesi.

(Foto riferita agli allagamenti a Senigallia su strada della Chiusa, tra Vallone e Cannella)

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura