SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Maltempo e allagamenti: piena del Misa a Senigallia. Ponti, strade e scuole chiuse

Operativo il COC: riversati da entroterra fino al mare grossi volumi di acqua e detriti. Fiume esondato in centro. Limitare spostamenti

40.185 Letture
Un commento

Considerati i livelli alti del fiume a Serra de’ Conti (la foto si riferisce alla frazione Osteria), il Sindaco di Senigallia Massimo Olivetti, nella serata di giovedì 15 settembre, ha disposto l’apertura del COC, Centro Operativo Comunale.

Venerdì 16 settembre

Ore 16:04 Per facilitare le operazioni di raccolta dei rifiuti, si chiede di esporre separatamente rifiuti ingombranti, apparecchiature elettroniche (RAEE) e rifiuti indifferenziati.

Ore 10:48 Il fiume a monte è ancora alto e situazione resta critica.
Restare in casa per evitare di intralciare il lavoro dei soccorritori.

Ore 09:26 La Società Viva Servizi ci comunica che l’acqua che arriva ai rubinetti domestici è potabile

Ore 09:18 Chiuso il ponte del Vallone in Via della Chiusa che collega il Vallone con la Cannella

Ore 07:41 Il Sindaco Massimo Olivetti ha disposto, per oggi 16/09 e domani 17/09, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, i servizi per l’infanzia 0-3 anni, centri diurni disabili, centro diurno alzheimer, centro pomeridiano germoglio e tutti gli impianti sportivi.
Rimarranno chiusi anche i musei e la biblioteca Antonelliana; tutti gli eventi in programma sono annullati.
Negli stessi giorni sono sospese le attività vaccinali programmate e previste in via Po.

Ore 07:39 Chiusi gli uffici postali di Senigallia centro, Saline e Cesano.

Ore 07:14 Prestare attenzione alle strade che non sono ancora percorribili nella zona del Piano Regolatore
Le strade del centro, la Statale, l’Arceviese, la Corinaldese, la Bruciata le vie del Piano Regolatore sono chiuse e pericolose.
Lasciare libere le strade per consentire l’intervento ai mezzi di soccorso

Ore 06:35 Il deflusso dell’acqua purtroppo sta interessando anche Via Marche, Via Gramsci, Viale Anita Garibaldi, Via Trieste, Piazzale della Vittoria.
L’acqua al momento è alta circa 20 centimetri ed è in salita. I residenti sono invitati a prestare attenzione

Ore 06:30 Le strade devono essere lasciate libere per consentire l’intervento ai mezzi di soccorso. Si invita la cittadinanza a non spostarsi dalle proprie abitazioni se non in caso di effettiva necessità.
In caso di necessità contattare i seguenti recapiti telefonici: 0716629210 – 0716629214

Ore 05:20 Il fiume si sta lentamente ritirando. Varie zone della città sono ancora allagate ma l’acqua non trasborda più da Ponte Garibaldi e da Ponte degli Angeli. Molte strade non sono transitabili oppure chiuse al traffico per motivi di sicurezza.
La zona del Cesano è allagata.

Ore 02:57 La piena persiste e pertanto ci troviamo ancora in una situazione di emergenza

Ore 01:41 La Protezione Civile della Regione Marche ci informa che l’onda di piena del fiume Misa ha raggiunto il picco massimo
La situazione rimarrà stabile per circa un’ora prima dell’inizio del deflusso.
Seguiranno ulteriori aggiornamenti appena ci saranno forniti.

Giovedì 15 settembre

Ore 23:18 Attenzione! Ponte Garibaldi è completamente ostruito. Non uscire restare ai piani alti

Ore 23:13 L’acqua inizia ad arrivare nel centro abitato: si ordina a tutti i cittadini di non uscire di casa e di andare ai piani alti.

Ore 23:01 Strada Arceviese non transitabile per chi arriva da Ostra

Ore 22:41 Chiuso il casello autostradale della A14 di Senigallia

Ore 22:35 L’onda di piena sta arrivando tenersi lontano dagli argini e dai ponti.
Attenzione è molto pericoloso

Ore 22:32 Tutte le arterie principali della viabilità sono state chiuse al traffico

Ore 22:19 Si ribadisce di non uscire e di portarsi ai piani alti.
Recapiti in caso di difficoltà 0716629210 e 0716629214
Lo Stradone Misa è stato chiuso al traffico.

Ore 21:50Chiusi tutti i ponti del centro. Sono presidiati dalle Forze dell’ordine

Ore 21:48 Il Sindaco ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, i servizi per l’infanzia 0-3 anni, centri diurni disabili, centro diurno alzheimer, centro pomeridiano germoglio e tutti gli impianti sportivi.

Ore 21:44 Tenuto conto che si sta avvicinando velocemente la piena dei fiumi Misa si invita tutta la popolazione che abita nelle zone a rischio a recarsi ai piani alti delle proprie abitazioni.
Coloro che non hanno un riparo sicuro devono portarsi nelle Aree di attesa sicura.
Chi ha particolari difficoltà può telefonare ai numeri: 0716629210 e 0716629214

Ore 21:15 Si invita la popolazione a prestare attenzione alle comunicazioni ufficiali del Comune.
Limitare gli spostamenti non necessari.
In previsione del passaggio della piena, i residenti nelle zone limitrofe al fiume devono recarsi ai piani alti.

Ore 19:58 Cumuli importanti da Arcevia e Serra de’ Conti stanno scendendo a valle. Possibile l’innalzamento del livello di allerta.

 

Commenti
Solo un commento
Mario2 2022-09-15 21:33:34
Continuate a tenere i condizionatori al massimo, a prendere l’auto per fare 500mt e a tagliare gli alberi, sarà sempre peggio.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura