SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Realizzazione e promozione siti web

Anche la Caritas Senigallia a Roma per la marcia dell’accoglienza “Apri”

L'evento è parte del progetto "Sistema di accoglienza e integrazione"

Marcia dell'accoglienza di "Apri"

Fine settimana, del 25 e 26 settembre, a Roma dal Papa per Blessing e la figlia Purity e Sara e Fabio, che insieme a Lorenzo Pirani, legale di Caritas Senigallia per il progetto SAI (Sistema di accoglienza e integrazione), hanno partecipato alla marcia dell’accoglienza di “Apri” (Accogliere, proteggere, promuovere, integrare).

In occasione della Giornata del migrante e del rifugiato, domenica 26 settembre, il Papa ha invitato all’Angelus di Piazza San Pietro i partecipanti al progetto “Apri” di tutt’Italia, che si sono ritrovati alle 9.30 in Piazza Giovanni XXIII, davanti Castel Sant’Angelo, e sono partiti percorrendo la Marcia dell’accoglienza APRI.

Blessing e sua figlia Purity, di origine nigeriana, con il progetto “Apri” , che è la prosecuzione del progetto “Protetto. Rifugiato a casa mia”, sono arrivate a Roma insieme a Sara e Fabio, coppia che sostiene la mamma e la bambina nel loro percorso di integrazione, nel ruolo di famiglia tutor di riferimento con capofila Caritas Senigallia.

L’intero progetto mira a creare migliori condizioni di integrazioni dei migranti e dei richiedenti asilo, sensibilizzando le comunità all’accoglienza del prossimo per accompagnarlo verso un percorso di autonomia differenziato e individuale. Per questo i beneficiari sono persone già presenti sul territorio, che vivono in una condizione di bisogno e/o di vulnerabilità, che sono parte del tessuto sociale ma la cui integrazione va approfondita e saldata definitivamente:  “Apri” diventa l’ultimo step per raggiungere una definitiva autonomia.

“Una bella opportunità di confronto e di scambio” afferma Caritas italiana“per tutti coloro che sono coinvolti nel progetto, a partire dalle persone accolte per arrivare alle famiglie tutor, agli operatori Caritas e a chi collabora a vario titolo per la buona integrazione sui territori e nelle comunità”.

Caritas Senigallia
Pubblicato Lunedì 27 settembre, 2021 
alle ore 12:24
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno