SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Gelateria Pinguino - Gelato artigianale, american bar - Cesano di Senigallia

“Serve massima attenzione nella pulizia dei giardini frequentati da cani”

Lettore di Senigallia Notizie segnala episodio capitato recentemente

1.908 Letture
Un commento
20210617-erbaccia-2 (2) (1)

Lettore di Senigallia Notizie ci scrive per segnalare quello che definisce un esempio di “pessima manutenzione del verde pubblico”.


“In famiglia abbiamo adottato un setter irlandese, e come tutti i possessori di cani, questi diventano dei veri e propri membri di famiglia, e teniamo più alla loro salute che alla nostra personale – sottolinea Alberto Osimanti – Pochi sono gli spazi verdi destinati dall’amministrazione comunale alla frequentazione degli animali domestici in relazione al cospicuo numero di quest’ultimi, e tantissimi sono gli spazi pubblici a loro interdetti con provvedimenti che ritengo illegittimi, ma questa è un’altra storia.

Il posto più vicino che possiamo frequentare (per necessità dalle 3 alle 4 volte al giorno) io e il mio setter è un giardino in via Torino, quasi adiacente ai giardini Nassiryia”.

“Il 10 giugno – continua il lettore – dopo tanto tempo, una squadra della manutenzione del verde è intervenuta a tagliare l’erba e le sterpaglia, che in alcuni punti avevano già raggiunto il metro di altezza. Quest’ultimi non hanno però provveduto alla rimozione dell’erba tagliata, lasciando un mare di forasacchi secchi a terra. Questi sono pericolosissimi per la salute degli animali, in quanto tendono ad infiltrarsi nelle vie respiratorie o sottopelle. Il tentativo di rimozione del forasacco da parte del veterinario comporta comunque una anestesia totale, e ovviamente, se non si riesce con le pinzette, occorre procedere chirurgicamente con un intervento per l’asportazione. Oltrealla spesa economica che comporta questo gesto scellerato, nei casi più gravi può portare al decesso”.

20210617-erbaccia-1 (1)“Vorrei anche sottolineare che in tutti gli spazi verdi adiacenti quello di via Torino – aggiunge – l’erba tagliata è stata accuratamente rimossa, quindi questa “svista” è occorsa solo nello spazio riservato ai cani, ma proprio quest’ultimi necessitano di questa attenzione.
I proprietari dei cani della zona richiedono all’amministrazione comunale la immediata rimozione dell’erba tagliata e che queste sviste in futuro non debbano più ripetersi”.

Commenti
Solo un commento
Mario2 2021-06-17 15:52:41
Forse prima di pretendere i proprietari di animali dovrebbero imparare l’educazione. Basta andare in spiaggia (nei mesi prima e dopo la stagione estiva) o lungo la ciclabile che collega Cesanella al quartiere Vivere verde per trovare cani senza guinzaglio ne museruola oltre a cacche spesso imbustate e gettate ovunque.
Proprio Sabato scorso un cane di taglia media, fregandosene dei richiami del padrone, ci e corso incontro mentre stavamo camminando per i fatti nostri da una casa distante circa 50 metri da dove stavamo tranquillamente camminando, abbaiando e ringhiando si è fermato a 3-4 metri. il cane e un animale intelligente a differenza di molte persone che ne possiedono uno, infatti nel giro
di poco ha capito che gli sarebbe andata male ed e quindi tornata a casa con la coda tra le gambe.
Ho anch’io degli animali e riprendo il paragone del Signore nell’articolo, sono come un figlio e vanno educati come si fa con i figli e un discorso di civiltà e anche di sicurezza per il vostro animale. Tengo anche a precisare che non tutti si comportano male ma c’è ne sono ancora parecchi purtroppo è qui dovrebbe intervenire la Polizia per far rispettare le regole e le leggi.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura