SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Belenchia Servizi Immobiliari - Amministrazione condomini Senigallia - Nuova sede

Marche ancora in giallo, ma si respira un po’: coprifuoco alle 24 dal 7 giugno

Abolizione in Liguria, Veneto, Abruzzo e Umbria: noi dovremo aspettare il 21 giugno

829 Letture
commenti
Zona gialla

Rimangono la zona gialla e il coprifuoco, ma tornano ad aumentare un po’ le libertà.


Dal 7 giugno infatti le Marche, pur rimanendo in giallo, vedranno l’orario del coprifuoco spostato avanti di un’ora, dalle 23 alle 24.

Una norma che sarà in vigore fino al passaggio in zona bianca, che comporta l’abolizione totale.

Le Marche finiranno in bianco il 21 giugno, come le altre regioni italiane ad oggi ancora in giallo.

Già dal 7 giugno sono in zona bianca, e dunque non ci sono più i limiti imposti dal coprifuoco, anche Liguria, Veneto, Abruzzo e Umbria.

Prosegue intanto su tutto il territorio nazionale il calo di ricoveri nei reparti ordinari e in terapia intensiva, dove ad oggi ci sono in Italia 774 persone: nel momento peggiore della pandemia erano circa 4.000.

Le vaccinazioni hanno sfondato domenica 6 giugno le 38 milioni di dosi, si prosegue ad una media che oscilla tra le 500.000 e le 600.000 al giorno.

13.028.350 le persone che hanno completato l’intero ciclo.

A Senigallia le persone attualmente positive sono 63, numero in leggero aumento rispetto ai 61 della settimana scorsa e ai 51 di due settimane fa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura