SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Marinelli Sisto - Restauri, protezione e colore in edilizia

Senigallia, prima aggredisce un cliente di un bar, poi i poliziotti: denunciato

A far scatenare la sua spropositata reazione l’essere stato ripreso da un altro avventore per comportamenti poco civili

1.648 Letture
commenti
Polizia

Prima ha aggredito un cliente di un bar poi, non soddisfatto, si è scagliato contro i poliziotti che erano intervenuti per placare gli animi. È successo in un bar di via Raffaello Sanzio .Protagonista della vicenda un 50enne senigalliese pregiudicato e già noto alle forze dell’ordine locali per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio.

A far scatenare la sua spropositata reazione l’essere stato ripreso da un altro avventore che gli aveva fatto notare di aver buttato a terra i biglietti dei gratta e vinci già controllati.

Il 50enne, dopo aver giocato, senza esiti positivi, ha gettato a terra diversi gratta e vinci. Un cliente l’ha richiamato ad un maggior senso civico: lui, visibilmente alterato e innervosito, ha iniziato ad urlare e inveire contro di lui, colpevole solo di aver fatto notare che i biglietti giocati li avrebbe dovuti gettare nel cestino e non sul pavimento.

Il cliente del bar a quel punto, basito dalla reazione scomposta ha chiesto aiuto e alcuni passanti che hanno chiamato la polizia. Gli agenti, giunti sul posto, hanno bloccato l’aggressore che ancora stava continuando ad inveire nei sui confronti.

Gli agenti, non senza difficoltà, sono riusciti a separare i due nonostante l’aggressore continuasse a volersi avvicinare alla vittima. Non domo, si è scagliato poi contro i poliziotti, lanciando ad uno di loro un posacenere che, solo per la prontezza dell’agente, non l’ha colpito in pieno.

Sul posto, di supporto,  è giunta anche una pattuglia dei carabinieri di Senigallia. Considerando il persistente comportamento aggressivo e di resistenza, gli agenti si sono trovati costretti a contenerlo ma lui, dimenandosi, è caduto a terra. A quel punto è stato richiesto l’intervento del 118 che sul posto ha inviato un’ambulanza.

I sanitari hanno portato il 50enne al pronto soccorso per accertarsi che non si fosse fatto male, ma lui si è poi allontanato dall’ospedale senza attendere le cure. Nel frattempo gli agenti hanno raccolto le testimonianze dei diversi avventori presenti e lo hanno denunciato per i reati di violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura