SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Polfer, controlli straordinari nelle stazioni ferroviarie

2.500 persone identificate nel Compartimento Marche-Umbria-Abruzzo

1.030 Letture
commenti
Polizia Ferroviaria
1 arrestato, 3 indagati e 2.462 persone controllate, 1 minore rintracciato, 2 persone proposte per un provvedimento di polizia, 231 pattuglie impegnate in stazione, 31 a bordo treno e 17 i servizi di pattugliamento:
 

è questo il bilancio dell’attività, nell’ultima settimana, del Compartimento di Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo. 
 
Sono state controllate tutte le principali stazioni delle tre regioni del Compartimento.
 
In particolare, nella provincia di Ancona, la Polizia Ferroviaria ha tratto in arresto un ventitreenne italiano, di origini marocchine, gravato da un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Macerata, per reati commessi in materia di stupefacenti. 
 
Un giovane straniero è stato denunciato per rifiuto delle proprie generalità e un cinese di 25 anni è stato sanzionato amministrativamente per ubriachezza molesta: quest’ultimo è stato anche allontanato dallo scalo ferroviario di Ancona con il divieto di farvi ritorno per le successive 48 ore. 
 
Infine, sempre ad Ancona, gli agenti hanno rintracciato un minore straniero che si era allontanato arbitrariamente da una comunità di Fano. 
 
Il ragazzo è stato riaffidato alla struttura. 
Andrea Pongetti
Pubblicato Martedì 15 dicembre, 2020 
alle ore 18:39
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno