SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Amianto in cattivo stato in via Galilei, lastre che coprivano garage con intorno abitazioni”

Carlo Montanari dell'Associazione lotta all'amianto-Senigallia scrive agli organi competenti

Assicurazioni Generali - Agenzia di Senigallia - Polizza Smart Life
Amianto

Transitando in via Galilei a Senigallia è semplice notare una quantità di lastre in cemento amianto in cattivissimo stato, che coprivano capanne e garage, con intorno civili abitazioni. Chiedo a riguardo un intervento delle autorità istituzionali e sanitarie.

Il pericolo amianto riguarda il liberarsi di fibre nell’aria che, non dimentichiamolo mai, una volta respirate provocano tumori spesso mortali.

E’ incredibile, ma ancora una volta sono costretto a ripetere le stesse preoccupazioni, raccomandarmi sulle stesse cose, cioè perché non si prende mai in questione questo grave pericolo. Dalla legge 257 del 1992 (sono trascorsi 28 anni) che metteva al bando la cancerogenicità dell’amianto, pochissimo è stato fatto a Senigallia se non in confronto ad altre città.

Mi auguro che questa nuova amministrazione coinvolga le Istituzioni sanitarie e sindacali ad intavolare progetti dai più urgenti a quelli più a lungo termine.

Sono pronto a qualsiasi confronto, e dato che ho lavorato dall’età di 20 anni alla Sacelit (dal 1962 al 1983) e successivamente all’Italcementi (sino al 1992) potrei raccontare tante cose che solo la mia memoria storica può illuminare.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura