SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Car Multiservice - I chirurghi della tua auto - Centro servizi per auto a Senigallia

La scelta di voto di alcuni senigalliesi all’estero

"La sinistra ha fatto tanti errori, ma restiamo convinti che la soluzione sia avere più sinistra, non questa destra"

1.689 Letture
commenti
Aereo in partenza, viaggio, decollo
In tante e tanti viviamo altrove. Alcune/i di noi vivono vicini, altre/i a qualche ora di volo, altre/i ancora dall’altra parte del mondo.
 

Ma nonostante le piccoli o grandi distanze, ci sentiamo sempre – e prima di tutto – senigalliesi.
 
Perché anche se la posta arriva a un altro indirizzo, casa resta – e resterà per sempre – Senigallia. Perché quello che facciamo quotidianamente distanti da casa lo facciamo grazie a quello che abbiamo imparato nelle scuole di Senigallia, grazie alla coscienza critica formata negli spazi sociali che abbiamo attraversato a Senigallia, grazie alla curiosità che la sua offerta culturale ci ha regalato. E da senigalliesi, il nostro interesse per la politica locale  è quotidiano. 
 
Sappiamo quanti errori abbia fatto la sinistra, e ci fa arrabbiare. Ma sappiamo anche che da qualche anno capita sempre più spesso che persone incontrate a centinaia di chilometri da Senigallia sappiano esattamente dove essa si trovi. La nostra città e’ diventata – possiamo dirlo senza paura di essere smentiti – famosa in Italia e in Europa grazie alle iniziative individuali e collettive di tante/i nostre/i eccellenti concittadine/i. Eccellenze che hanno potuto fiorire nell’ecosistema che l’amministrazione locale ha messo a loro disposizione nel corso degli anni.
 
Sappiamo quanti errori abbia fatto la sinistra, eppure restiamo convinti che si possano correggere con più sinistra, anziché rivolgendosi alla destra. Perché quell’ecosistema che ha fatto sbocciare tante/i eccellenti concittadine/i si nutre di solidarietà e apertura, di cultura e innovazione, di sanità pubblica e inclusione sociale, di digitale e cura per l’ambiente. E tutti questi sono valori propri della sinistra, non della destra.
 
Queste sono elezioni in cui è necessario guardare alla visione di comunità che hanno i candidati, alle loro capacità’ amministrative e alla loro caratura morale. Noi crediamo che, per valori e competenze, un voto a favore di Fabrizio Volpini e delle donne e uomini che lo sostengono sia il voto migliore per Senigallia.
 
Da lontano ci sentiamo ancora più italiani, più marchigiani, più senigalliesi. Ogni giorno, parliamo con enorme orgoglio di casa nostra. E vorremmo continuare a farlo, potendo dire che la nostra terra e’ antifascista, solidale, e giusta. Una terra capace di guardare al futuro, senza dimenticare i valori fondamentali che la contraddistinguono da sempre.
 
Come noi – seppur lontani – ricordiamo ogni giorno tutto quello che Senigallia ci ha dato e continua a darci.
Care/i concittadine/i, vorremmo essere la’ con voi a votare. E votare – convintamente – per Fabrizio Volpini.
 
Con grande affetto,
Giulia Torbidoni, Bruxelles. Belgio
Niccolò Durazzi, Londra. Regno Unito
Tommaso Giovine, Santiago del Cile. Cile
Alessandro Pucci, Edimburgo. Regno Unito
Nicole Mancini, Berlino. Germania
Andrea Pegoli, Monaco di Baviera. Germania
Matteo Catalani, Barcellona. Spagna
Nicola Pancotti, Monaco di Baviera. Germania
Daniele Magnini, Roma. Italia
Pietro Barucca, Shanghai. Cina
Veronica Carta, Bloomington. USA
Alessandra Tozzi, Basile. Svizzera
Valentina Vigna, Berlino. Germania
Tommaso Cerusici, Roma. Italia
Andrea Casci Ceccacci, Copenaghen . Danimarca
Ramona Scoccia, Bologna . Italia
Laura Moroni, Roma . Italia
Giulia Casagrande, Parigi. Francia
Marta Giovanetti, Milano, Italia
Lorenzo Casagrande, Pavia Italia
 
Commenti
Ci sono 6 commenti
BlackCat
BlackCat 2020-10-01 11:34:17
Bravi! Riusciranno a capirla non solo a parole ma anche a fatti?
Mario2 2020-10-01 11:49:50
E' già è diventata talmente grande che per lavorare siete dovuti andare via. L'ennesimo comunicato ideologico che non guarda ai fatti ma a lotte politiche. Quando state male o sta male qualcuno della vostra famiglia (mi auguro mai) lo portate all'Ospedale per caso? Perchè qui è probabile che tra poco non ci sarà più. Vivete con la paura ad ogni temporale perchè vi è entrato un fiume di fango in casa? Vogliono costruire un impianto di rifiuti speciali davanti a casa vostra dove giocano i vostri figli?
Di di cosa parlate! Il vostro comunicato evidenzia ancora una volta quanto siano povere le vostre ragioni incentrate solo su ideologie di 100 anni fa, la sinistra a Senigallia ha fatto pena per 20 anni e sta raccattando di tutto per paura di perdere le elezioni come è già successo alle regionali, questa degli Italiani all'estero e solo l'ennesima pagliacciata perchè totalmente priva di significato e di ragioni.
francesco. 2020-10-01 12:19:16
Il PD di Ostra, ora i senigalliesi all'estero....tutto questo schieramento di truppe mi fa ben sperare!
Glauco G. 2020-10-01 12:26:23
Non mi spreco a leggere nulla perchè mi basta leggere "La sinistra ha fatto tanti errori, ma restiamo convinti che la soluzione sia avere più sinistra, non questa destra". Certo..la tessera di partito impone di votare PD e non importa chi si candida..non importa se è incompetente..non importa se hanno fatto errori su errori e magari si è consapevoli che faranno ancora errori..se il PD dirà di votare Mussolini i militanti che possiedono la tesseraa di partito voteranno Mussolini..non esiste democrazia e pensiero personale quando si possiede la tessera di partito ...auando il partito di turno ti impone chi votare..allora tu zitto e vota. questo vale per la sx che per la dx e voi siete un classico esempio di quanto da me appena detto. Complimenti per continuare ad alimentare la democrazia in Italia. Quando finalmente si voterà chi ci piace e non chi dobbiamo votare..allora quel giorno potremmo dire di essere in uno stato democratico.....fino a quel giorno...voi illudetevi di essere il bene e la dx il male (e viceversa)...tanto a pagarla siamo noi che non abbiamo pregiudizio su nessuno e votiamo chi riteniamo avere idee migliori e non chi vive dentro un colore.
conte1 2020-10-01 13:00:56
Mario 2 ha scritto talmente bene e veritiero che non c'è bisogno di scrivere altro, parole vere.
Purtroppo secondo me vincerà Volpini perché gli ottusi sono in maggioranza a Senigallia.
giulio
giulio 2020-10-01 16:50:22
Vincerà Volpini perchè, semplicemente, la somma di coloro che ci guadagnano (o pensano di guadagnarci) è maggiore della somma degli altri. Del resto i "sinceri democratici" c'hanno messo mezzo secolo a fare un favore a quello, dare quel pezzettino a quell'altro, promesso quella cosa a questo, regalato quell'altra cosa a quell'altro, ecc.
Poi, come dice Mario 2, ci sono gli ottusi, una minoranza. Credono ancora nelle ideologie, ma non sanno che sono morte da un pezzo, conta solo l' "argent" (concedetemi il francesismo).
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura