SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

M5S Senigallia interroga: “Qual è diffusione contagio da Coronavirus nel nostro comune?”

"Finora non ci risulta sia stato pubblicato dall'amministrazione alcun avviso o informazione in merito alle attuali condizioni"

3.542 Letture
commenti
Ottica Casagrande Lorella - Ottica a Senigallia
Stefania Martinangeli ed Elisabetta Palma

Stiamo attraversando, a causa della pandemia, un periodo di grande emergenza sanitaria nazionale. La nostra regione Marche è, attualmente, la quinta regione italiana più colpita con 1.242 positivi al coronavirus (attuali: 1.185), la nostra provincia di Ancona è la seconda più colpita nelle Marche (dopo la provincia di Pesaro), con 323 positivi.

Attraverso i dati del GORES (Gruppo Operativo Regionale Emergenza Sanitaria) del 16 marzo ore 12:00, apprendiamo che i TEST per SARS-CoV-2 effettuati in totale nella nostra regione, ad oggi, sono stati 3225, che i test risultati positivi sono 1242, di cui 547 in isolamento domiciliare e 638 ricoverati. Purtroppo si sono registrati anche 57 decessi. Il numero di ricoveri in terapia intensiva sono 110, di cui 4 presso il Covid dell’Ospedale di Senigallia; quelli non in terapia intensiva, 528, di cui 39 presso il Covid dell’Ospedale di Senigallia.

Finora non ci risulta sia stato pubblicato dall’amministrazione alcun avviso o informazione alla cittadinanza in merito alle attuali condizioni di contagio del nostro territorio comunale.

Alcuni sindaci della nostra provincia di Ancona (Castelfidardo, Montesanvito, Fabriano…) hanno diramato alla cittadinanza i dati ricevuti dalla Prefettura, relativi alla situazione dei contagi sul loro territorio.

Molti cittadini chiedono di sapere il grado di diffusione del contagio nel nostro comune di Senigallia.

Abbiamo, quindi, depositato, in data odierna (18 marzo 2020 ndr) una interrogazione urgente a risposta scritta con la quale interpelliamo il Sindaco e l’Assessore alla Sanità per sapere:
– Se sono stati resi noti dalla Prefettura i dati relativi al contagio nel nostro territorio comunale.
-Se tali dati sono stati trasmessi ai Servizi Sociali e alle Forze dell’Ordine in modo che possano avviare il supporto necessario: pianificazione e organizzazione dei servizi di assistenza a domicilio, generi di prima necessità, farmaci o esigenze specifiche.
-Se è stata attivata la Protezione Civile per l’eventuale necessità di attivazione di un servizio di consegna a domicilio.
-Se si è proceduto ad attivare una rete di assistenza cittadina.
-Se si sta informando la cittadinanza in merito alla situazione di contagio del territorio comunale ed alle operazioni del Centro Operativo Comunale.
Attendiamo a breve una risposta.

Stefania Martinangeli ed Elisabetta Palma – consigliere comunali del M5S di Senigallia

Commenti
Ci sono 2 commenti
BlackCat
BlackCat 2020-03-19 15:34:31
Il silenzio assordante del sindaco rispetto al pagamento della TARI ne vogliamo parlare? Scadenza TARI, tutti assembrati alle poste per pagare il bollettino, ore di fila... Mi sarei aspettato almeno che dicesse, vista l'emergenza "avete tempo fino a data.... per pagare la prima rata così evitiamo file di persone alle poste". Niente. Molto male.
henry
henry 2020-03-19 16:16:35
Basta non pagarla e amen, ora mettersi a fare la fila per una cosa cosi' e' da idioti
La fila va fatta solamente per fare la spesa, punto.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione