SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Emergenza Coronavirus, stop volontario di attività economiche per contenere contagio

Mangialardi: "Anteposto il bene della collettività al legittimo interesse privato. Spero sia da esempio per tutti"

2.108 Letture
commenti
Marche Notizie - Marchenotizie.info
Crisi economica, negozi chiusi

“Molti imprenditori del nostro territorio stanno in queste ore chiudendo volontariamente per favorire una più capillare applicazione delle disposizioni contenute nel decreto del presidente del consiglio volto a contenere il contagio da Covid 19.

Sono titolari di palestre, locali legati al mondo della ristorazione e commercianti in generale, per i quali all’emergenza sanitaria si somma quella economica. Si tratta di un encomiabile atto di responsabilità e di umanità che mette al centro il valore della vita umana e che spero possa essere da esempio per tutti. Da parte mia e di tutta l’Amministrazione comunale va a loro il più sentito ringraziamento e la massima vicinanza per aver anteposto il bene della collettività al pur legittimo interesse privato in questo grave momento”.

Così il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi sulla decisione di sospendere temporaneamente l’attività presa vontariamente da vari esercizi commerciali.

“È necessario avere coscienza – conclude Mangialardi – che comportamenti difformi da quelli prescritti dal Comitato nazionale per il contenimento del Coronavirus possono avere drammatiche ricadute sulle nostre vite, primo fra tutti il rapido estendersi dell’epidemia e il conseguente collasso delle strutture sanitarie. Dunque è necessario essere responsabili, in particolare nei confronti di anziani e soggetti più deboli. Ce la faremo ma serve il contributo di tutti “.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura