SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Al San Rocco di Senigallia, “Voci della Memoria: Ebraismo e Shoah in Musica”

Viaggio in musica alla scoperta delle relazioni e delle influenze della cultura musicale ebraica con la cultura musicale europea

La Cresciamia - Crescia fusion, torta al testo, cresceria - Lungomare Alighieri Senigallia (AN)
giornata della memoria

Martedi 28 gennaio 2020, dalle ore 16,30 presso l’Auditorium San Rocco di Senigallia, terza lezione del corso “Il sapore della musica” coordinato dal M° Simonetta Fraboni.

La musicologa e pianista pescarese M° Cristiana Arena, docente presso il Conservatorio “G.B.Pergolesi” di Fermo, terrà una conferenza dal titolo:

Voci della Memoria: Ebraismo e Shoah in Musica

La conferenza sarà accompagnata da esempi musicali dal vivo eseguiti al pianoforte dal M° Cristiana Arena e dal clarinettista M° Roberto Torto, entrambi pescaresi.

E’ possibile attraverso la musica narrare un popolo, osservare con uno sguardo diverso un po’ della sua storia millenaria e delle infinite vicende che lo hanno attraversato nei secoli? E’ l’interrogativo al quale questa conferenza tenta di dare una risposta, disegnando un rapido excursus che rintraccia e svela i collegamenti tra la cultura ebraica e la musica occidentale colta europea.

La Prof.ssa Arena condurrà gli ascoltatori in un viaggio alla scoperta delle relazioni e delle reciproche influenze della cultura musicale ebraica con la cultura musicale europea. Un percorso dalla Sinagoga al Klezmer passando per la musica classica, il Tango il jazz e la musica cosiddetta della Shoah e dei campi di sterminio, alla scoperta di scambi, relazioni e amalgama tra modi espressivi e artistici differenti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione