SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, è morto Yao, il 63enne clochard della Costa D’Avorio

“Il centro islamico sta provvedendo a raccogliere i fondi per partecipare alle spese necessarie al suo rimpatrio”

4.630 Letture
commenti
Lutto

Si è spento a 63 anni Yao, clochard della Costa D’Avorio che spesso si aggirava per le vie della città spingendo un carrello ed indossando una maglia del Milan. L’uomo, proprio nel suo carrello, raccattava tutto ciò che considerava utile.

Visto il disagio e le difficoltà in cui viveva i servizi sociali gli avevano assegnato una casa popolare per toglierlo dalla strada. Qualche tempo fa, suo malgrado, era stato protagonista di un fatto di cronaca: sul pianerottolo della sua abitazione era stato appiccato un fuoco; un incendio doloso rimasto ad opera di ignoti.

Nelle fiamme erano andati perduti diversi oggetti conservati dal 63enne tra cui il suo inseparabile carrello. Yao si è spento nella serata del 7 gennaio all’ospedale a causa di un brutto male con cui conviveva da tempo. In queste ore anche il centro islamico sta provvedendo a raccogliere i fondi per partecipare alle spese necessarie al suo rimpatrio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!