SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Amici di Casa BBL onlus - Dona il cinque per mille

Senigallia, donna minaccia il compagno con un coltello: interviene la Polizia

Protagonisti della vicenda due 30enni, lei di Senigallia e lui campano

1.852 Letture
commenti
Polizia, 113, volanti, agenti

Donna minaccia il compagno con un coltello: interviene la Polizia per evitare il peggio. E’ successo nel tardo pomeriggio del 28 aprile. Il personale del Commissariato Polizia di Stato di Senigallia è stato chiamato ad intervenire in zona Saline poiché, all’interno di un appartamento, si stava consumando una violenta lite tra due soggetti che aveva destato anche l’attenzione dei vicini di casa che lamentavano forti urla e rumori di oggetti rotti.

Immediatamente gli agenti si sono portati sul luogo indicato: nell’appartamento in questione, c’erano tre adulti, un uomo, una ragazza ed una signora di mezza età, quest’ultima che teneva un coltello tra le mani.

I poliziotti dopo aver evitato che i tre entrassero in contatto fisico, li hanno identificati ed hanno ricostruito la vicenda.

Si trattava di due giovani, un uomo e una donna, entrambi poco meno che 30enni, lei di Senigallia e lui campano, i quali, al culmine di una lite legata a reciproci scambi di accuse, avevano cominciato ad accapigliarsi e a gettarsi reciprocamente addosso oggetti che si trovavano in casa. Tali fatti , tra l’altro, si svolgevano alla presenza di due minori.

Di seguito a questi gesti, in un momento di particolare agitazione, gli agenti accertavano inoltre che la giovane donna, aveva prelevato dalla cucina un grosso coltello minacciando di usarlo contro di lui.

In quel momento è intervenuta la donna lì presente, parente della giovane, che è riuscita a togliere l’arma bianca dalle mani. Nel frattempo sono giunti sul luogo i poliziotti che hanno evitato il peggio. Gli agenti, vista la tensione e alla luce del violento contatto fisico avuto tra i due giovani, hanno chiesto l’intervento del personale del 118.

Alla luce dei fatti accertati, la giovane donna è stata deferita all’A.G. per il reato di minaccia aggravata dall’uso delle armi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura