SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Car Multiservice - I chirurghi della tua auto - Centro servizi per auto a Senigallia

Liberi e Uguali Senigallia incontra la cittadinanza al Centro Sociale Saline

Appuntamento domenica 18 febbraio insieme alla candidata alla Camera dei Deputati, Beatrice Brignone

1.563 Letture
commenti
Beatrice Brignone

Al Centro Sociale delle Saline, domenica 18 febbraio  alle ore 10.00,  il Comitato elettorale di Liberi e Uguali Senigallia terrà un incontro pubblico rivolto alle cittadine e  cittadini che vorranno dialogare e conoscere le proposte concrete per il Governo del Paese  in vista delle prossime elezioni politiche del 4 marzo.

All’incontro sarà presente la candidata capolista alla Camera dei deputati nel Collegio Plurinominale di Marche nord e al Collegio Uninominale di Senigallia – Fano, Beatrice Brignone e Claudio Bonucci, del Coordinamento campagna elettorale LeU Senigallia.

Sarà l’occasione per conoscere e confrontarsi con la candidata del territorio – la Senigalliese Brignone – sulla proposta e sugli spunti programmatici della formazione nata dall’adesione di cittadine, cittadini e di formazioni politiche quali Art1 – Mdp, La Città Futura Senigallia, Possibile e Sinistra Italiana.

Il progetto di Liberi e Uguali nasce per restituire speranza nella democrazia a milioni di cittadine e cittadini che oggi non si sentono più rappresentati da nessuno, radicandosi nella società italiana per riaprire una prospettiva di governo di segno autenticamente progressista. La crescita delle diseguaglianze è oggi il principale fattore di crisi dei sistemi democratici. La lunga crisi, assieme a un processo di globalizzazione non regolato, ha enormemente accresciuto le diseguaglianze, ha svalutato il lavoro e compresso i suoi diritti, ha costretto alla chiusura tante piccole e medie aziende, ha condannato i giovani a una disoccupazione di massa e una precarietà endemica, ha indebolito l’istruzione, la sanità e la previdenza pubbliche, ha colpito il ceto medio e ha allargato l’area di povertà e di insicurezza sociale.

Il progetto di Liberi e Uguali nasce per contrastare queste tendenze, riaffermando l’attualità del modello sociale ed economico disegnato dalla Carta costituzionale.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ci sono 6 commenti
mik76
mik76 2018-02-17 13:21:06
Ripeto, liberi (di farsi i ca..i propri a spese nostre) uguali (a tutti gli altri).
Dirty Rotten Imbeciles
Dirty Rotten Imbeciles 2018-02-17 14:46:30
....quando i partiti grossi non li vogliono, si fingono "liberi ed uguali" al popolo, si fanno il loro partitino da 1% e fottono chi li ha votati

Basta guardare chi li segue e li sponsorizza a Senigallia, per capire il grado di serietà....
15 mila al mese, non sono mica male come stipendio e i grulli del popolo, glieli regalano in un piatto d'argento

Bravi grulli !!!!
Ingrao
Ingrao 2018-02-17 18:36:22
almeno finite quello che avete iniziato ,,,alternanza scuola lavoro , legge fornero , jobs act , e smantellamento dello statuto dei lavoratori ,,,tutte leggi che avete votato col pd
lory
lory 2018-02-18 03:36:45
Scusate ma la Brignone é stata quella che doveva rappresentare la novità del PD, é adesso si presenta con il partito di Bersani, D'alema, e Grasso?
Alla faccia della novità!
favi umberto 2018-02-18 08:51:55
Cara Brignone traditrice del PD, forse speri di essere rieletta ma questa volta non ce la farai! perchà ti mancheranno i voti del PD!
mimmo990
mimmo990 2018-02-19 06:42:58
Normalmente Umberto lei avrebbe ragione. Peccato che la parola "normalmente" a Senigallia, non significhi nulla.
Comunque, mi pare che la Brignone qui da noi, non é mai riuscita mai nemmeno ad entrare nel consiglio comunale, se non ricordo male.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura