SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Unione Civica propone la gara d’appalto per ‘Open Municipio’

Paradisi e Rebecchini propongono un ordine del giorno per impegnare l'amministrazione comunale di Senigallia

Cuochi Ancona
Open Data, trasparenza, accessibilità delle informazioni pubbliche

Unione Civica torna sull’argomento trasparenza a Senigallia. E lo fa attraverso un ordine del giorno con cui vorrebbe impegnare l’Amministrazione comunale a indire una gara d’appalto per l’affidamento del servizio “Open Municipio“.

“Premesso che – si legge nel testo dei consiglieri comunali Roberto Paradisi e Luigi Rebecchini – la piattaforma Open Municipio, coordinata per Informaetica dal Signor Marco Scaloni, è gestita dal Consorzio Solidarietà presieduta dal Signor Lucio Cimarelli senza mai aver vinto una gara d’appalto; che la non equivoca indicazione degli stessi ispettori del Ministero delle Finanze nella nota relazione critica nei confronti dell’Amministrazione comunale, va nella direzione della predilezione sempre e comunque di promuovere gare e bandi pubblici per l’affidamento degli appalti; che il principio di trasparenza e imparzialità della pubblica Amministrazione consiglia e indica la strada della gara pubblica, il Consiglio Comunale impegna l’Amministrazione comunale a revocare l’appalto della gestione della piattaforma Open Municipio all’ente Consorzio Solidarietà rescindendo conseguentemente la convenzione onerosa in essere e ad indire regolare e pubblica gara d’appalto per procedere a nuovo affidamento”.

Commenti
Solo un commento
ilbianconiglio 2017-01-10 13:11:02
ma non è che poi se vince uno che non sta bene continuate a lamentarvi sempre no?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura