SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Corsi di ballo 2016 del Summer Jamboree

Ricatti osé via web: una donna di Senigallia minacciata

30enne romano condannato dal tribunale dorico per tentata violenza sessuale: tutto era partito da una chat su Skype

1.958 Letture
commenti

Tentata violenza sessuale è l’accusa per cui è stato condannato un 30enne romano che aveva minacciato una 35enne senigalliese. Il giudice del tribunale di Ancona ha infatti emesso la condanna a dieci mesi di reclusione, pena sospesa, per quel rapporto iniziato su Skype e finito con ricatti e minacce di morte per la donna e per i suoi familiari.

La vicenda era iniziata nel 2010 quando su Skype i due – tramite nickname – allacciarono un’amicizia divenuta via via sempre più confidenziale, fino alla richiesta del ragazzo di vedere “l’amica” in topless attraverso la webcam. La senigalliese aveva accettato, ma le richieste si erano fatte sempre più insistenti e portarono all’interruzione di quel rapporto, poco dopo un anno di conoscenza virtuale.
Ma nel settembre 2012 l’uomo era tornato alla carica minacciando la donna di divulgare le sue foto in topless se non si fosse spogliata ancora. Ai dinieghi di lei, però, hanno fatto seguito modi molto meno gentili: arrivò a minacciare di morte la donna e i suoi familiari. Le minacce arrivarono anche via telefono e in quelle conversazioni poco amichevoli, il 30enne romano le disse anche di sapere dove abitava e che lavoro faceva.

Una situazione risolta solo dopo la denuncia presso la polizia postale che identificò l’origine di quelle chat e di quelle minacce che hanno portato all’udienza di mercoledì 12 ottobre al tribunale dorico. Mentre il Pm ha chiesto 1 anno e 8 mesi di carcere, la difesa ha sostenuto che non vi fosse modo di capire chi era il responsabile delle conversazioni virtuali dato che nell’appartamento del romano vi erano anche altri due ragazzi. Gli inquirenti erano però riusciti a risalire anche a un’altro indirizzo ip precedente in uso solo all’imputato, che è stato condannato quindi per tentata violenza sessuale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura