SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, bimbo punto da una zecca a scuola

Tanto spavento ma nessuna conseguenza per l'alunno morso dal parassita portato da un volatile al terzo piano della scuola

Pizzeria alla pala Aculmò - Senigallia - Qualità e sorriso
Zecca

Un bimbo è stato punto da una zecca in una scuola di Senigallia. L’episodio si è verificato nella giornata di martedì 19 aprile; protagonista della disavventura un bambino della primaria Puccini, attualmente “in trasferta” alle medie Mercantini di via Cellini per i lavori di ristrutturazione all’edificio scolastico.

L’allarme è stato lanciato dagli stessi genitori che hanno contattato l’Asur; nella mattinata del 21 aprile era in programma nell’istituto un sopralluogo da parte degli uomini del Dipartimento di prevenzione e igiene al terzo piano dell’istituto di via Cellini: l’ipotesi è che la zecca possa essere stata portata da un piccione, ma per il bambino non vi sono conseguenze dato che non è entrata sotto pelle. Dovrà essere solo monitorato.

Tanto spavento però tra bambini e genitori, rassicurati poi dal fatto che la zecca fosse quella di un volatile. Rassicurazioni dall’Asur sono arrivate soprattutto ai genitori del bambino che sarebbero portatrici di meno malattie rispetto alle altre e quindi, meno pericolose. Il monitoraggio potrà durare anche un mese.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Solo un commento
gabriele 2016-04-22 05:55:49
Ma siete sicuri che questa zecca non sia stata presa in qualche parco, in qualche giardino, insomma all aperto? Parlando per esperienza personale, possono passare anche un giorno o due prima che ti accorgi di avere una zecca addosso.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura