SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Via ai lavori per una pista ciclabile che colleghi Borgo Bicchia al centro di Senigallia

L'assessore Monachesi: "contiamo di fare interventi analoghi in futuro in altre frazioni"

2.117 Letture
commenti
SenigalliaNotizie.it - Metti il tuo banner
Lavori per un pista ciclabile da Borgo Bicchia a Senigallia

Hanno preso il via in questi i giorni i lavori per la realizzazione della pista ciclabile che da Borgo Bicchia consentirà di raggiungere nella massima sicurezza il centro di Senigallia. Si tratta di un percorso protetto completamente nuovo lungo via Arceviese e viale Giordano Bruno.

Un tratto particolarmente critico, che l’aumento del traffico veicolare a seguito dello spostamento del casello autostradale e l’apertura della complanare hanno profondamente modificato, mettendo a rischio la mobilità pedonale e ciclabile.

L’intervento prevede l’installazione di una nuova palina semaforica in via Arceviese, sul lato opposto a quella esistente all’ingresso della caserma dei Vigili del Fuoco, e la realizzazione di un attraversamento ciclo-pedonale “a chiamata”. Sullo stesso tratto, è inoltre prevista la posa in opera di un doppio cordolo di separazione con la corsia stradale di circa 50 centimetri, interrotto in prossimità degli accessi carrabili.

“È il primo progetto per il collegamento ciclo-pedonale tra una frazione e il centro storico – spiega il sindaco Maurizio Mangialardi – attraverso il quale intendiamo sviluppare una mobilità sempre più sostenibile e, allo stesso tempo, sicura. Nello specifico, la nuova pista andrà a servire un bacino di utenza particolarmente rilevante, che interesserà non solo i residenti di Borgo Bicchia, ma anche le centinaia di lavoratori che quotidianamente si recano nella zona artigianale della frazione”.

“Un progetto molto complesso – aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici Enzo Monachesi – perché realizzato su un tracciato stradale già esistente, grazie al recupero di porzioni di terreno non utilizzabili, con l’obiettivo di garantire la massima sicurezza dei fruitori. Laddove possibile, in futuro, contiamo di estendere questo tipo di interventi anche ad altre frazioni”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura