SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Paradisi sull’esplosione in Comune: “grave, ma a Senigallia cittadini di serie A e B”

Il consigliere: "attendo ancora la solidarietà di Mangialardi per la bomba carta lanciata contro di me dai suoi amici no-global"

1.822 Letture
commenti
Optovolante - Ottica a Senigallia
Il Consigliere Roberto Paradisi

Ci sono “bombe carta” democratiche e “bombe carta” intimidatorie. Quella dell’altra sera, per il segretario del Pd Elisabetta Allegrezza è “gravissima e intimidatoria”. Condivido.

Peccato che per Elisabetta Allegrezza quella lanciata contro me e Luigi Rebecchini dai suoi amici no-global (accompagnati dai loro “democratici” papà) in campagna elettorale sia stata una bomba carta “democratica”, visto che ancora aspettiamo il suo comunicato di denuncia e solidarietà, pubblicamente auspicato.

Come aspettiamo ancora quello del sindaco, che non proferì una sola parola su quell’atto criminale perpetrato dai giovani dei centri sociali finanziati dall’Amministrazione.

Unica differenza: quella dell’altra sera è stata lanciata verso una vetrata e non ha fatto feriti. Quella “democratica” è stata gettata in mezzo alla folla ed ha ferito due persone.

Insomma come per la discutibile variante urbanistica approvata ci sono cittadini di serie “A” (a cui tutto viene concesso, emblematico il caso dell’ex assessore della Margherita Giacomelli) e cittadini di serie “B” a cui tutto viene negato, esistono anche bombe carta di serie “A” e di serie “B”.

E’ l’insostenibile e indiscreto fascino della violenza amica…

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno