SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Il Maestrale

Raccolta differenziata, arriva un nuovo centro a Marzocca di Senigallia

Il contributo regionale di 850mila euro coprirà l'80% del costo, il resto lo metterà il Comune

2.807 Letture
commenti
Centro Ambiente, via Arceviese

Il Comune di Senigallia si è aggiudicato un contributo regionale pari a 851 mila euro per la realizzazione ex novo di un centro di raccolta differenziata per rifiuti solidi e urbani. Il nuovo centro sorgerà a Marzocca, in un’area di proprietà comunale a vocazione produttiva.

Si tratta di un’importante risposta che l’Amministrazione ha voluto dare a una frazione densamente abitata e con un notevole numero di utenze da servire. Il contributo regionale coprirà l’80% del costo complessivo dell’intervento, mentre la restante quota verrà cofinanziata dal Comune.

Con queste risorse – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – finalmente anche i cittadini di Marzocca potranno usufruire di un centro di raccolta territoriale e degli sconti sulla tariffa per il conferimento diretto nel centro. Per migliorare sempre di più la gestione del ciclo dei rifiuti, è fondamentale mettere i cittadini in condizione di svolgere al meglio la raccolta differenziata. E’ dunque necessario potenziare una rete diffusa di centri comunali che favorisca l’intercettazione e il raggruppamento di tutte le frazioni merceologiche riciclabili, compresi, come in questo caso, i Raee“.

Il materiale conferito, prima di essere differenziato e avviato verso gli impianti di trattamento, potrà essere preventivamente valutato per essere eventualmente destinato al riuso o al riutilizzo.

Maurizio MangialardiIl nuovo centro di Marzocca – conclude il primo cittadino – sta dentro quel modello virtuoso di gestione che ha fatto di Senigallia un punto di riferimento su scala nazionale nella modalità di raccolta e trasporto dei rifiuti, portandoci ad essere tra i primi ad applicare il sistema del “porta a porta” e ad estenderlo anche alle attività commerciali afferenti al settore turistico. Un modello che, grazie anche a campagne di comunicazione e progetti ad hoc, negli ultimi anni è cresciuto in qualità ed efficienza, al pari di una cultura ambientalista che ha portato a un rapido sviluppo delle buone pratiche del riciclo e del riutilizzo. Basti pensare che Senigallia, con il suo grande afflusso di turisti tutto l’anno, si pone ormai stabilmente al di sopra della percentuale di raccolta differenziata prevista dalla legge“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura